Rappresentativa Giovanissimi bene col San Luigi. Albanese: “Riscontri positivi”

Esordio con vittoria per la rappresentativa “Giovanissimi” di mister Andrea Albanese che, alla sua prima uscita stagionale, regola per 3 a 1 i pari età del San Luigi. Due le squadre, una per tempo, mandate in campo dal selezionatore che ha potuto, così, regalare uguale minutaggio a tutti i ragazzi convocati.

FVG GIOVANISSIMI – SAN LUIGI GIOVANISSIMI 3 – 1

FVG GIOVANISSIMI – Primo tempo: Moro (Ancona), Cominotto (Pro Fagagna), Lassoued (Manzanese), Locati (Donatello), Marega (Aquileia), Pozzani (Trieste), Ravalico (San Giovanni), Serafini (Manzanese), Viotto (Cjarlins/Muzane), Zamaro (Cjarlins/Muzane), Zunino (Manzanese). All. Albanese.

Secondo tempo: Candido (Trieste), Biletskyy (Ancona), Bledig (Donatello), Carlon (Ancona), Chiccaro (Cjarlins/Muzane), Comisso (Sanvitese), Fiorenzo (Ancona), Gon (Cjarlins/Muzane), Taucer (Kras), Tavella (Sanvitese). All. Albanese.

SAN LUIGI GIOVANISSIMI – Andreasi (Scarpa), Cassarà (Colta), Forza, Miccoli, Zacchigna, De Lindegg, Tronkan (Previtera), Ferreria (Faletti), Bersan (Crisma), Novak (Osman), Guanin (Savron). All. Giuffrè.

Arbitro Cargnello di Monfalcone.

Marcatori Al 28′ Viotto; nella ripresa, al 5′ Comisso, al 8′ Colonna, al 20′ Crisma.

Note Angoli: 2 a 1 per il San Lugi. Recuperi: 1′ e 3′. Spettatori: 100.

LA CRONACA – Parte meglio la formazione giuliana con l’incursione, dalla destra, di Tronkan la cui battuta, da dentro l’area, esce di un soffio sul fondo. Prova a reagire la selezione regionale capace di provare a impensierire la retroguardia avversaria con il colpo di testa, ravvicinato, di Pozzani che esalta le doti di Andreasi, attento nel deviare in calcio d’angolo. Gara viva, con ancora Tronkan a provarci: il suo diagonale è bloccato a terra da Moro. Preludio al vantaggio del Friuli Venezia Giulia firmato da Viotto, abile nel trovare il varco giusto per sfruttare il filtrante di Pozzani prima di battere a rete con il destro vincente. Ripresa con girandola di cambi e Friuli Venezia Giulia subito pericoloso con il sinistro di Colonna bloccato a terra da Scarpa. Versante di sinistra principale alleato della selezione regionale che, proprio da quel lato, riesce a far male nei minuti successivi. Le due incursioni di Fiorenzo, infatti, trovano i letali finalizzatori prima in Comisso e poi in Colonna per la doppia, ravvicinata, marcatura che segna il tris. San Luigi ferito che prova a reagire con il sussulto di Previtera, sfortunato quando il suo destro è respinto dal palo. Con lo stesso montante che, subito dopo, sembra fermare anche la conclusione di Crisma. Buon per i giuliani che, nell’occasione, la palla trovi la direzione giusta rotolando in rete e andando ad accorciare le distanze senza che il punteggio muti sino al triplice fischio finale.

I COMMENTI – Risulta soddisfatto, sebbene si sia trattato di una gara amichevole, mister Andrea Albanese a fine gara. «Ho avuto dei riscontri positivi – analizza il tecnico – nonostante il risultato sia relativo. Abbiamo affrontato una squadra di pari livello e devo dire che i nostri ragazzi stanno crescendo. Avremo ancora molte selezioni davanti a noi prima di arrivare a quella che sarà la rosa definitiva. La base è buona, anche se l’ultimo mese sarà determinante per le scelte finali. In linea di massima gli ultimi 4-5 allenamenti saranno quelli che daranno un quadro più chiaro. Sarà fondamentale capire, a ridosso del Torneo delle regioni, quella che sarà la condizione fisica e morale dei ragazzi. E’ chiaro che, in Abruzzo, serviranno ragazzi pronti sotto ogni punto di vista».