Toffoli dalla cantera del Fontanafredda al Chievo

Simone Toffoli

La cantera rossonera del Fontanafredda si conferma ancora una volta fucina di talenti per il mondo professionistico, serbatoio fondamentale e punto di riferimento a livello regionale nel lavoro di selezione e formazione già da diversi anni.

E´ di questi giorni infatti il passaggio di Simone Toffoli (attaccante, classe 2002, nella foto) al Chievo, di Francesco Basso (centrocampista, 2002) ed Elia Roman (centrocampista, 2002) al Pordenone e la conferma, sempre fra i ramarri, di Damiano Favetta (portiere 2002). Simone, Francesco ed Elia sono reduci dall´importante Campionato Elite Giovanissimi, dove sono stati protagonisti sino alla fine nella contesa della vittoria finale agli ordini di Mister Moroso, ora Responsabile del Settore Giovanile del Fontanafredda.

Ma le notizie non finiscono qui perchè altre importanti trattative stanno per essere definite con altri atleti in predicato di spiccare il salto verso il mondo professionistico. Grande soddisfazione ha espresso il Presidente Luca Muranella con queste parole: “I risultati di oggi testimoniano che siamo sulla strada giusta, che l´attenzione sul Settore Giovanile è sempre più il nostro impegno quotidiano, per consentire ai più meritevoli di giocarsi una chance fra i professionisti e a tutti i nostri atleti di crescere sia sotto il profilo tecnico che morale. Avanti così, con l´impegno costante di tutti noi e l´aiuto di tutti i collaboratori e sostenitori“.