Cinque società regionali a caccia del titolo tricolore

Ben 1100 atleti in rappresentanza di 89 società saranno in gara domenica sul Canale dei Navicelli a Pisa, alla prova di Gran Fondo che assegnerà i titoli italiani in doppio e 4 senza. Della manifestazione, che si gareggerà sui 6000 metri, faranno parte anche 5 società regionali, alcune delle quali con ambizioni di podio tricolore: Saturnia, Ginnastica Triestina, Nettuno, Timavo e San Giorgio.

Otto equipaggi in lizza per il Saturnia alla Navicelli Rowing Marathon: 3 nella categoria ragazzi, doppio (Smilovich, Zerboni) e 4 senza ragazze (Costa, Dorci, Goina, Ligotti) e 4 senza ragazzi (Corso, Maver, Paoluzzi, Verrone), 3 tra gli junior, con i due doppi maschili (Colognatti, De Rogatis e Natali, Tommasini) ed 1 femminile (Andiloro, Prelazzi), il 4 senza pesi leggeri (Duchich, Esposito, Sfiligoi, Tedesco) ed il doppio senior maschile (Ghezzo, Morganti).

Per i colori della Sgt, presente sul campo toscano 1 doppio (Starz, Giurgevich) ed 1 4 senza junior (Liu, Marcotto, Ferronato, Fornasaro) ed 1 doppio senior femminile (Cozzarini, Denich), mentre per la Nettuno in gara sul Canale pisano 1 doppio (Canciani, Snidersich) ed 1 4 senza junior (Gruden, Bark, Tamburin, Pipolo). Buone possibilità anche per i monfalconesi della Timavo con un doppio junior maschile (Musio, rodan) ed 1 doppio pesi leggeri femminile (Russi, Buttignon), mentre i colori dei friulani del San Giorgio saranno difesi dal doppio junior (Zemolin, Schintu). Tesserati per club da fuori regione saranno in gara anche Martini (Padova) nel doppio senior e la Visintin (Cus Torino) nel 4 senza junior.