Macoritto si conferma campione del mondo all’ISDE

Lorenzo Macoritto su Husqvurna 250, assieme ai suoi due compagni di avventura Manuel Monni ed Emanule Facchetti, entrambi su Tm Factory, si sono aggiudicati il titolo mondiale arrivando primi su 160 squadre provenienti da tutto il mondo alla 92esima edizione dell’ISDE, la mitica sei giorni di enduro corsasi a Brive la Gaillarde in Francia. Macoritto ha terminato secondo nella sua classe, la C2, separato da poco meno di 20 secondi dal vincitore di classe l’Inglese Lewis Jamie e quarto assoluto su 470 concorrenti.

Per Macoritto e Facchetti si tratta del secondo titolo iridato dopo quello vinto in Spagna nel 2016, che va ad aggiungersi al titolo europeo conquistato dal centauro sandanielese lo scorso anno.

Il Presidente FMI, presente alla Sei Giorni, ha dichiarato: “I giovani sono stati molto bravi e hanno lottato per la vittoria con grande spirito di sacrificio. Il loro risultato testimonia il fatto che in Italia abbiamo un ottimo vivaio. I piloti del Trofeo non hanno perso la motivazione nonostante la sfortuna e per questo ci hanno reso orgogliosi. Davvero brave le ragazze che hanno concluso in ottima posizione una Sei Giorni molto dura. Inoltre non posso che rivolgere i miei grandi complimenti al Moto Club Italia che ha vinto con un buon vantaggio”.