Trofeo Purlilium: soddisfazioni organizzative e sportive per Porcia

Grande soddisfazione in casa del Pattinaggio Corsa Libertas Porcia che ha organizzato con successo domenica 23 luglio a Piancavallo il 7° Trofeo Purlilium, 6a tappa del Gran Prix Giovani, il circuito interregionale di gare in cui si danno battaglia i migliori atleti del Nord Est.

Complice il camp del guru del pattinaggio Paolo Marcelloni terminato il giorno prima della gara, accanto ai pattinatori del nord est, erano presenti anche rappresentanze dall’Emilia Romagna, dalla Lombardia, e persino dalla Repubblica Ceca. Anche i cuccioli dai 4 ai 7 anni che hanno sfilato in pista prima della pausa pranzo erano più del doppio di quanto preventivato.

Gli organizzatori hanno fronteggiato senza problemi gli imprevisti rendendo la giornata indimenticabile per gli oltre 200 atleti presenti e riuscendo ad allestire anche una gara fuori programma dedicata agli Juniores Maschi.

La manifestazione è stata molto apprezzata anche dal presidente regionale FISR Maurizio Zorni, che, eletto solo da pochi mesi a capo della federazione e occupatosi sempre di pattinaggio artistico, si è innamorato a prima vista di questo sport: «È la prima gara di pattinaggio corsa che vedo dal vivo e posso dire che è nato un amore. Il comitato regionale è determinato a promuoverlo e sostenerlo sempre di più».

Anche l’assessore allo sport del comune di Porcia Martina Zanetti era presente all’evento ed ha ribadito: «L’amministrazione comunale sottolinea la vicinanza e l’appoggio a queste lodevoli iniziative. Anche Porcia ha una struttura coperta di cui può essere orgogliosa, ma quando le manifestazioni crescono è giusto che siano accolte in un posto di maggior pregio come Piancavallo. Ed è altrettanto giusto per noi accompagnarle anche quando escono dai confini comunali».

Forte la rappresentanza delle istituzioni all’evento, che ha ospitato anche la consigliera regionale Chiara Da Giau: «La regione sostiene con grande piacere queste iniziative che mettono insieme i giovani, uniscono il territorio regionale e lo aprono anche a chi viene da fuori regione o addirittura da oltre i confini italiani come quest’anno. È il modo migliore per valorizzare le nostre risorse, perché la ricchezza di uno diventa la ricchezza di tutti».

Ma le soddisfazioni sono arrivate anche dal punto di vista squisitamente sportivo. Le Frecce Azzurre hanno dato grande prova di sé conquistando tre ori, un argento e un bronzo.

Doppia medaglia d’oro per Aurora Sisani (Esordienti 2), che primeggia senza difficoltà sia nella gara breve di 2 giri, sia in quella lunga di 10 giri.

Un oro e un bronzo per Alexia Sisani (Allievi) che chiude con una spaccata da manuale i 3 giri in linea conquistando il primo posto, e lotta come una leonessa fra le migliori fondiste del nord est nella 18 giri in linea. Parte in seconda fila recuperando posizioni ad ogni tornata riuscendo a raggiungere con grinta la terza posizione, un soffio indietro alla seconda, e il primo posto nella classifica combinata.

Conquista il secondo posto Matteo Diana (Giovanissimi 1) nella gara breve ed un grandioso 4° piazzamento in quella lunga da 4 giri, che gli garantiscono un bronzo nella classifica combinata.

Inesorabile il miglioramento di Sara Diana (Ragazze). La giovane, che ha indossato i pattini solo pochi mesi fa, si confronta con determinazione con atlete che hanno alle spalle anni di esperienza in più di lei, ma per la prima volta a Piancavallo riesce ad entrare in finale in una tappa GPG. Un ottimo 8° posto per lei nella 14 giri in linea. Il 13° nella 3 giri.

Si mette alla prova anche Alice Romano (Esordienti 1), che in una delle sue primissime gare si fa prendere dall’emozione nella 2 giri in linea cadendo a poche falcate dall’inizio. La giovane riesce a rialzarsi e a terminare la gara con grande coraggio al 16° posto. Sfortunata nella 8 giri, dove viene travolta dalla caduta dell’atleta appena superata. Anche questa volta, si alza terminando all’ottavo posto.

Ecco i vincitori di tutte le gare nelle diverse categorie. Giovanissimi 1M: Juri Levorato – GS Scaltenigo Venezia (1 giro e 4 giri in linea). Giovanissimi 1F: Miriam Nafti – GS Scaltenigo Venezia (1 giro e 4 giri in linea). Giovanissimi 2M: Tommaso Maggiolo – Skating Club Pertichese (1 giro e 6 giri in linea). Giovanissimi 2F: Ester Rebellato – New Roller Porcia (1 giro e 6 giri in linea). Esordienti 1M: Marco Giandoso – Skating Club Rovigo (2 giri e 8 giri in linea). Esordienti 1F: Lucia Callegari – Hockey Pattinaggio Padova (2 giri in linea); Noemi Libralesso – Azzurra Pattinaggio Corsa (8 giri in linea). Esordienti 2M: Francesco Bertolo – New Roller Porcia (2 giri e 10 giri in linea). Esordienti 2F: Aurora Sisani – Pattinaggio Libertas Porcia (2 giri e 10 giri in linea). Ragazzi M: Ardit Mullai – Redblack Roller Team (3 giri in linea); Gianluca Presti – Pattinatori Spinea (14 giri in linea). Ragazzi F: Teresa De Riu – Pattinatori Spinea (3 giri e 14 in linea). Allievi M: Marco Bondi – Skating Club Comina (3 giri in linea); Pietro Carraro – GS Scaltenigo Venezia (18 giri in linea). Allievi F: Alexia Sisani – Pattinaggio Libertas Porcia (3 giri in linea); Elena Rossetto – Azzurra Pattinaggio Corsa (18 giri in linea).