Promozione A: spettacolo D’Andrea. Flaibano e Prata fan paura

La sorpresa della prima giornata porta il nome del Vivai Rauscedo, capace di battere in trasferta il Torre grazie ad una maiuscola prova collettiva sublimata dalle prodezze del solito Alessio D’Andrea, andato a segno con una doppietta. A nulla è valsa la rete di Giordani per i viola, a tempo quasi scaduto. L’altra sorpresa è la vittoria interna del Camino ai danni di una Spal Cordovado apparsa ancora un po’ spaesata. Di Zanin e Rebbelao (su rigore), le marcature dell’undici locale.

Roboanti sono invece stati i successi ottenuti da Flaibano e PrataFalchi. I gialloneri scendono a fare mambassa nella tana del Sesto Bagnarola e ne escono con un ottimo poker frutto delle marcature di Battistella, Rosa Gastaldo, Domini e Tomat, tutte messe a segno nei primi 45 minuti. Per i padroni di casa c’è ancora strada da fare per trovare il giusto amalgama necessario per centrare l’obiettivo salvezza. Stesso discorso per il San Quirino che ha dovuto subire la giornata di grazia di un PrataFalchi che ha chiuso la pratica già nel primo tempo grazie ai gol di Quirici (doppietta), Romanzin e Polo. Nella ripresa ancora Quirici arrotonda il risultato, prima che Bozzolan infili su rigore la rete della bandiera per i Templari.

La matricola Corva se la cava con un pareggio a reti bianche contro la Sanvitese, mentre tra Casarsa e FiumeBannia termina con un 1-1 frutto dei gol di Zusso e del totem difensivo Visalli. L’esordio in categoria del Santamaria è invece rovinato dal successo ottenuto ai suoi danni dal Porcia, passato con le reti di Bolzon e Vriz, mentre al Pravisdomini basta una rete di Drusian nel primo tempo per avere la meglio sul giovane Gonars. Una gara che poteva chiudersi con qualsiasi risultato, ma che soprattutto nella ripresa gli orange di casa hanno disputato meglio.

I migliori di Tremila Sport: Alessio D’Andrea (Vivai Rauscedo), Daniele Visalli (FiumeBannia), Pasquale Quirici (PrataFalchi).