Promozione B: Tolmezzo, Primorje e Pro Gorizia partono alla grande

Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Il Tolmezzo è partito subito bene.

C’era molta attesa per vedere il Tolmezzo alle prese, dopo molti anni di Eccellenza, con il campionato di Promozione: e la formazione carnica non ha deluso le attese centrando subito il primo successo ottenuto ai danni dell’ambiziosa Tarcentina in trasferta. Ci hanno messo più di un tempo e mezzo, però, per avere la meglio sulla difesa di casa. A segno Cristofoli e Madi, in pieno recupero. Per la Tarcentina, abituata a giocare a palla a terra, il terreno pesante si è rivelato fatale, come anche la scarsa vena dei propri uomini d’attacco. Discorso ben diverso per la Pro Cervignano che proprio grazie al suo uomo gol, Panozzo, è riuscita ad avere la meglio su un Costalunga che non avrebbe affatto demeritato il pari.

Vittoria interna per la Valnatisone contro la Fulgor grazie alle due reti firmate da Oviszach e Meroi nella prima parte del secondo tempo. Strepitoso, invece, il debutto del Primorje il cui ciclone si è abbattuto sul povero Sistiana che ha fatto quel che ha potuto contro lo strapotere degli avversari. Il tennistico 6-2 per gli ospiti la dice lunga: subito Zubin, poi Gerbini e Metullio portano sul 3-0 il Primorje. Tawgui e Petracci provano a riaprire il match, ma negli ultimi venti minuti gli ospiti dilagano con Miot, Metullio e Krasniqi.

Due invece le vittorie in rimonta: lo Zaule passa per primo in quel di Remanzacco con Ramondo, ma l’Aurora nella ripresa nel giro di cinque minuti ribalta le sorti del match con Picco e Narduzzi. Stessa sorte per il Trieste Calcio, passato in vantaggio con Calzolari in chiusura di primo tempo, e ripreso e superato in chiusura di match dai gol di Bozicic (rigore) e Zatkovic, che consegnano i tre punti al Vesna.

Nell’isontino, infine, vince la Pro Gorizia ai danni della Pro Romans grazie alle reti di De Baronio e Predan, mentre il big match di giornata termina con il 2-2 tra Ism Gradisca e Juventina. L’undici di Zoratti va sul doppio vantaggio con Sirach e Valdiserra; poi di colpo termina la benzina e si fa riprendere da Dornik e Dragosavljevic che consegnano ai goriziani un punto più che meritato.

I migliori di Tremila Sport: Gabriele Cristofoli (Tolmezzo), Piero Metullio (Primorje), Simon Klun (Pro Gorizia).

Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header