Attimi di paura a Variano per il giovane Lunardelli

Attimi di apprensione ieri al Gir da Djave, gara per allievi che si disputava a Variano: una brutta caduta ha coinvolto Yuri Lunardelli allievo del GS Caneva. Il ragazzo è stato prontamente soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale San’tAntonio Abate di San Daniele del Friuli dove i sanitari, dopo gli accertamenti, hanno escluso ​fratture e complicazioni.

Lunardelli è caduto circa a metà gara, in un tratto del percorso che presentava un restringimento della sede stradale a causa di alcune auto parcheggiate in sosta vietata. Nel corso del quarto giro un improvviso sbandamento del gruppo ha causato l’incidente che ha coinvolto il giallonero che in quel momento si trovava dalla parte opposta della carreggiata. Inevitabile la caduta e l’impatto violento con il marciapiede. Lunardelli finendo a terra ha battuto la parte bassa della schiena per poi capovolgersi e riportare contusioni anche al volto. Prontamente soccorso dall’ambulanza il ragazzo non ha mai perso conoscenza.

In serata il bollettino medico dei sanitari ha scongiurato complicazioni consentendo, dopo alcune ore in osservazione, a Yuri di lasciare l’ospedale di San Daniele. Rassicuranti le parole del ds Marco Soldera: ​«​Tiriamo un sospiro di sollievo, la caduta è stata veramente brutta – afferma il tecnico – Yuri non riusciva a rimettersi in piedi, aveva un ematoma molto esteso all’altezza dell’anca che ci ha fatto pensare inizialmente a una probabile frattura del bacino. Fortunatamente era “solamente” una forte contusione, abbiamo preso tutti uno spavento».​

La direzione di corsa ha preso la decisione di sospendere prima e poi di annullare definitivamente la gara​ per consentire i soccorsi a Yuri e agli altri atleti coinvolti nella caduta.