Il Pordenone sbanca il Conero: 2-0 all’Ancona

Daniele Semenzato (Foto Antonio Ros / Pordenone Calcio)

Ancona-Pordenone 0-2 (36′ pt Semenzato, 41′ Padovan)

ANCONA (4-2-3-1): Anacoura; Barilaro, Ricci, Cacioli, Nicolao; Agyei, Zampa; Voltan (26′ st Mancini), Bariti (38′ st Paolucci), Frediani; Del Sante. A disp.: Scuffia, Gelonese, Bambozzi, Daffara, Djuric, Momentè, Forgacs, Bartoli, Cristofari, Bellucci. All. De Patre.

PORDENONE (4-3-1-2): D’Arsiè; Semenzato, Stefani, Marchi, De Agostini; Misuraca, Burrai (43′ st Parodi), Suciu; Cattaneo (35′ st Buratto); Padovan (22′ st Martignago), Arma. A disp.: Tomei, Berrettoni, Zappa, Gerbaudo, Pietribiasi, Bulevardi. All. Marchetto.

ARBITRO: Provesi di Treviglio. Assistenti: Manara di Mantova e Carovigno di Potenza.
NOTE: al 3′ st Voltan fallisce un rigore. Angoli 5-8. Recupero: pt 0′; st 3′.

Il Pordenone espugna 0-2 Ancona e ritrova il successo fuori casa che mancava da dicembre. Reti di Semenzato e Padovan (già match-winner con il Südtirol). A inizio ripresa i marchigiani calciano alto un rigore con Voltan.