Ufficiale: Tedino va al Palermo. Il successore sarà Colucci

Il Pordenone ha risolto consensualmente il rapporto professionale (scadenza giugno 2019) con l’allenatore Bruno Tedino. Nella stagione 2017/2018 il tecnico guiderà il Palermo, in serie B. Contestualmente sono stati risolti i contratti dell’allenatore in seconda Carlo Marchetto e del preparatore dei portieri Paolo Lenisa, che seguiranno il tecnico.

Si chiude dopo due intense stagioni l’esperienza di Tedino sulla panchina neroverde. Un biennio che ha visto il Pordenone raggiungere due semifinali playoff, l’ultima persa immeritatamente al Franchi di Firenze con il Parma, poi promosso in B.

Presidente Mauro Lovisa: «Con mister Tedino, professionista esemplare, la società ha raggiunto traguardi storici. Lo ringraziamo e gli auguriamo di cuore, oltre che a Marchetto e Lenisa, di togliersi le maggiori soddisfazioni nella categoria superiore, che ha dimostrato di valere con il proprio lavoro. Alla B ambisce anche il Pordenone: ci arriveremo realizzando il nostro progetto sportivo. I tifosi possono stare tranquilli: stiamo pianificando un altro campionato di vertice, con un rinnovato e qualificato staff tecnico, la conferma di importanti giocatori della rosa 2016/2017 e innesti di qualità».