Calciomercato: novità in casa Udinese e Pordenone

Dopo 37 partite disputate in bianconero si apre oggi una nuova pagina per la carriera di Ryder Matos. L’Udinese ha infatti concluso la cessione temporanea, fino al 30/06/2018, del calciatore brasiliano all’Hellas Verona. In uscita anche Alves Santos Jadson, passato alla Fluminense. Sono stati inoltre formalizzati i prestiti fino al 30 giugno 2018 di Hallberg Melkel al Kalmar, squadra della massima divisione svedese, e di Mallé Aly al Lorca, società calcistica della Segunda División spagnola.

In casa Pordenone, invece, comunica l’ingaggio in prestito del centrocampista Roberto Zammarini dal Pisa e di aver prolungato di una stagione il contratto al centrocampista Salvatore Burrai. Il nuovo accordo scadrà nel giugno 2020: l’annuncio, in anteprima sui social, in “stile Netflix”.

In neroverde dal luglio 2016 il regista sardo classe ’87, fra i migliori centrocampisti della categoria, ha sinora totalizzato 58 presenze (Tim Cup e Coppa Italia di Lega Pro comprese), con 10 reti e 18 assist complessivi. 22 gare, 5 reti (2 in campionato e 3 in Tim Cup) e 8 assist il suo score nella stagione in corso.

«La maglia neroverde – afferma Burrai – è il mio presente e il mio futuro: ringrazio la dirigenza e tutto l’ambiente per la fiducia che hanno in me. In questi due anni abbiamo vissuto emozioni forti, ma con il gruppo, lo staff e la società puntiamo a fare sempre meglio. Per noi e i nostri tifosi. Aspirazioni di categoria superiore? Sì, ma voglio arrivarci con il Pordenone. Forza ramarri!».