Udinese soddisfatta dalla scelta della Svizzera su Behrami

Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

L’Udinese ha preso atto della scelta della Federazione Svizzera di non aver fatto scendere in campo, nelle due partite giocate contro l’Irlanda del Nord, Valon Behrami.

La dirigenza bianconera si ritiene soddisfatta della scelta della Federazione Svizzera, la quale ha evidentemente compreso i rischi formali legati al non rispetto delle normative vigenti sul tema della convocazione di giocatori, sia per quanto attiene il tema della violazione delle tempistiche di convocazione, sia relativamente al loro stato di salute.

L’Udinese ha voluto sottolineare come la propria azione, volta a tutelare i propri interessi e la salute e forma fisica del proprio giocatore Valon Behrami, sia andata a buon fine e, per quanto la fattispecie non si sia concretizzata, chiederà alla FIFA – alla quale aveva rivolto formali richieste di intervento – di pronunciarsi sul caso, affinché si crei un concreto precedente e altre squadre non abbiano a trovarsi in simile situazione in futuro.

Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header