I Villains fanno loro il derby contro l’Ausa Pav 3-1

Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header

Villains Farmaderbe – Credifriuli Ausa Pav 3 – 1 (25-21, 20-25, 25-22, 25-21)

Continua il cammino dei Villains Farmaderbe che battono per 3-1 l´Ausa Pav e raggiungono quota 12 in seconda posizione con il Volley Ball Udine, ad 1 solo punto dalla capolista AP Mortegliano sconfitta inaspettatamente al G.S. Favria.

Anche in campo maschile Vivil, si continua a combattere contro gli infortuni e coach Mauri è obbligato ad inventarsi sestetti in ogni partita trovando però la positiva collaborazione dei suoi giocatori. Fermi ai box Orzan e Lo Faro, Buiatti è alle prese con problemi al ginocchio che ne limitano le prestazioni e Franzot soffre di dolori alla schiena. Quindi, partiti con Pugliese-Pellis nella diagonale palleggio-opposto, Sant e Buiatti in banda, Corazza e Franzot al centro, Moretti libero, i Villains hanno dovuto rimaneggiare la formazione e schierare dal terzo set Farfoglia opposto, Danielis per Buiatti in banda, Corazza e Pellis in centro. Lo spirito d´adattamento dei ragazzi ha consentito di portare a casa il match.

La partita è stata ovviamente altalenante con sprazzi di bel gioco alternati a momenti di vuoto, soprattutto in ricezione. Coach Mauri ci tiene a ringraziare Farfoglia: “Simone è venuto a darci una mano ed ha disputato un´ottima partita.

Non si sarà molto tempo per recuperare le energie e gli infortunati perché il prossimo turno è infrasettimanale: mercoledì 15 novembre alle 20:30 la palestra di Villa Vicentina ospiterà il match tra Villains Farmaderbe e Libertas Fiume Veneto che segue a soli 3 punti.

Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header
Riempitivo 5 header