Prova autoritaria di Talmassons contro San Donà

CDA Volley Talmassons – Risarcire San Donà Volley (VE): 3-0 (25-8 15′)(25-12 20′)(25-11 21′)

CDA Volley Talmassons: Camilla Giora, Valentina Cozzo, Antonella Rizzetto (K), Stefania Nardone, Daniela Nardini, Alessandra Bordon, Caterina Bini, Marta Venturini, Federica Bortuzzo (L2), Sara Perrone, Aurora Poser, Letizia Poser e Genni Ponte (L1). 1° Allenatore: Castegnaro Stefano e 2° Allenatore: Terasso Francesca.

Risarcire San Donà Volley (VE): Braida, Cosi, Rossetto, Leandri, Dotta, Carletti, Cavalier, Ceolin, Cibin, Ferrarini, Vianello (L), Frosini, Scarton, Masiero (K), Fedrigo, Poles, Farnia, Fersino (L) e Pelloia. 1° Allenatore: Simone Alessio e 2° Allenatore Canzian Alessandro.

Arbitri: De Rosa Stefano e Cadamuro Francesco.

CRONACA: Castegnaro parte con Giora al palleggio Perrone opposto Nardini e Rizzetto al centro Cozzo e Aurora Poser in banda e Ponte libero. Inizio di gara perfetto per la Cda molto determinata e agressiva che si porta subito sull’8 a 1. Cda perfetta con tutti gli attaccanti in gran spolvero 16 a 7 al secondo time out. Tutto facile per Rizzetto & C. Il set lo chiue Cozzo con un diagonale per 25 a 8.

Stesso sestetto per Talmassons a inizio secondo set e San Donà che cerca di reagire ma è sempre la Cda avanti per 8 a 5 al primo time out. La Cda accellera e si porta sul 14 a 9 costringendo San Donà al time out senza fermare però la Cda 16 a 10. C’e una sola squadra in campo: la Cda che si aggiudica il secondo set per 25 a 12 con attacchi spettacolari di Nardini e Poser.

Terzo set con la stessa formazione per Castegnaro. Subito 4 a 0 per la Cda con un muro invalicabile e time out per San Donà. 8 a 1 per la Cda che entusiasma il numeroso pubblico pesente animato dagli atleti del minivolley di Talmassons. Sul 15 a 5 entra Letizia Poser per la sorella Aurora che esce tra gli applausi. Entra Bordon per Rizzetto. 16 a 5 al secondo time out. Entra anche Nardone per Cozzo che subito colpisce in attaco. Entra ance Venturini per Perrone e applausi anche per lei. È Bordon a chiudere un match perfetto per la Cda sul 25 a 12. Ottimo l’atteggiamento delle ragazze di Castegnaro che fa ben sperare per un finale di stagione che sarà molto impegnativo.