Che colpo Orlanda! Valvasone da record

Deportivo - CerneglonsNel girone A1 del campionato Amatori Figc, continua l’imbattibilità del Forcate che esce indenne dalla sfida ai campioni in carica del Deportivo. L’1-1 finale è stato deciso dalle reti di Mior e Picco. Grande battaglia, invece, per il secondo posto con il Real Pulfero che ha sconfitto per 2-0 il Brugnera mettendo in mostra un grande Dugaro, autore della tripletta decisiva. Vince anche il Pieris, 2-1 al Manzano, un successo che permette agli isontini di mantenere inalterati i sogni di gloria. Nel prossimo turno il Pieris sarà atteso dalla trasferta di Branco nella tana del Deportivo, mentre il Forcate andrà a giocare il big match sul campo del Barazzetto. Il Manzano, infine, ospiterà il Real Pulfero.

Il colpo di scena lo riserva invece l’Orlanda nel girone B1. L’undici di Pasian di Prato è andato a vincere a Mortegliano contro il Tre Amici per 2-0 con reti di Candelari e Stegnaja. Gara subito in discesa per gli ospiti che trovano l’immediato vantaggio nei primi minuti di gioco e riescono poi a gestire al meglio le imbeccate avversarie. Grazie a questo successo l’Orlanda si porta a +5 in classifica sui rivali, che però hanno finora disputato una gara in meno. La sconfitta è costata al Tre Amici anche il sorpasso del Balon Torean, vincente per 2-1 sul Cerneglons con reti di Corrado e Jacuzzi. Di Crapiz la rete dei neroverdi. Infine 3-2 tra Fagagna e Warriors, entrambe ben lontane dalle zone di vertice. Di Bulfone, Cescutti e Ziraldo le reti dei collinari. Nel prossimo turno i Tre Amici saranno di scena sul campo dei Warriors, lo Zaule ospiterà il Fagagna, mentre i fari saranno tutti puntati su Orlanda – Balon Torean.

Infine un’occhiata alle gare di coppa. Nel girone C2, vincono Carosello e Inter San Sergio rispettivamente per 1-0 sul Real Domio, e 3-0 sul Corno, mentre termina a reti bianche Leon Bianco A – Remanzacco. In classifica, il Basaldella mantiene il +3 sul Corno e +4 sul Carosello. Nel girone D2, la prima piazza è saldamente nelle mani del Valvasone che batte lo Julia per 3-1 con reti di Facchina, D’Andrea e Baruzzo e si porta a +9 sul Cormor, fermato sullo 0-0 dall’Ajax. Tutto facile per il Sovodnje sull’Orgnano, sconfitto 6-1 con reti di Ursic, Zotti, Custrin, Tomizza 2, e Marini. Nel girone E2, il successo per 3-0 sul Codroipo permette al Lovaria di avvicinare la coppia di vertice formata da Staranzano, sconfitto a sorpresa dal Chiopris per 2-1, e dal Leon Bianco B, fermo per turno di riposo. Nei bassifondi, successo estero del La Rosa sul campo dell’Ancona Due per 2-0.