Forcate e Pieris qualificate. Il Valvasone torna a sperare

Pieris amatori1Nel girone A, il Forcate brinda al matematico passaggio al turno successivo grazie alla vittoria interna sul Basaldella firmata dalla doppietta di Mion. Alle sue spalle va a gonfie vele l’Orlanda che, con l’8-0 rifilato all’Ajax vede avvicinarsi sempre più la qualificazione. Gran battaglia, invece, nel derby tra Codroipo e Tagliamento: a spuntarla, al termine di un match tiratissimo e ricco di gol, è la formazione ospite che tiene quindi viva qualche residua speranza di qualificazione anche se si ritrova davanti ad uno scoglio difficilissimo quale il Forcate, prossimo avversario. Per il Codroipo un brutto passo indietro che complica non poco le cose: ora è d’obbligo una vittoria nel match di sabato sul campo del Fagagna.

Nel girone B, Tre Amici e Brugnera hanno ormai ottenuto il pass per la seconda fase, ma continuano a giocarsi il primato nel raggruppamento. Il match clou dello scorso turno le metteva di fronte, e i liventini in casa hanno vinto per 1-0 grazie all’autorete di Rossit, portandosi ad una sola lunghezza dall’undici di Mortegliano, che però ha giocato una partita in più. Importante successo per 2-0 del Mont Blanc sul Lovaria, mentre il Carosello deve mangiarsi le mani per non essere riuscito a strappare i tre punti contro il fanalino di coda Orgnano: 2-2 il finale.

Nel girone C torna a sperare il Valvasone: grazie al gol di Latte e alla doppietta di Sonego, i bianconeri hanno sconfitto per 3-0 il Cormor, avvicinando proprio gli udinesi, ora distanti una sola lunghezza. In corsa anche il Manzano che ha pareggiato per 3-3 contro i Warriors, ormai praticamente certi della qualificazione, mentre si registra il secondo successo stagionale dell’Ancona Due contro il Corno (1-0).

Dopo una prima fase in cui sembrava dovesse regnare un certo equilibrio, nel girone D le cose cominciano ad essere piuttosto delineate. Il pareggio a reti bianche tra Cerneglons e Balon Torean fa comodo ai neroverdi per mantenere il primo posto, e ai secondi per tenere le distanze dal Chiopris, sconfitto per 3-1 dal Real Pulfero e praticamente certo del passaggio del turno. Vale quindi solo ai fini statistici il successo del Leon Bianco B contro La Rosa per 1-0.

Nel girone E, al Pieris è bastato il pareggio per 2-2 sul campo dello Zaule per ottenere la matematica certezza della qualificazione. Alle sue spalle però c’è gran bagarre, con il Real Domio che scavalca momentaneamente proprio lo Zaule al secondo posto e il Sovodnje che vede sempre più allontanarsi ogni speranza. Nel prossimo turno Inter San Sergio – Real Domio potrà dire molto sul futuro del girone.