Zaule e Orlanda alla seconda fase. Lotta aperta nel girone D

Sconfitta a sorpresa per il Cerneglons (Foto Pino)
Sconfitta a sorpresa per il Cerneglons (Foto Pino)

Tredicesima e penultima giornata della fase iniziale del campionato Amatori Figc. Nel girone A basta una rete di Grugliano al Forcate per avere la meglio sul Fagagna. Poco male per i collinari perché tanto ormai la concorrenza non li può più raggiungere al terzo posto. Seconda piazza, invece, saldamente nelle mani dell’Orlanda che ha sconfitto per 6-0 il Tagliamento. Pareggio per 1-1 tra Ajax e Basaldella. Nel recupero della gara contro l’Ajax, nessun problema per il Forcate che ha vinto per 9-0 con tripletta di Stocco, doppiette di Giachino e Mion, e reti di Poletto, Brisotto e Del Col.

Nel girone B ci si gioca ancora il primo posto: sia Afds che Tre Amici hanno infatti vinto e sarà quindi decisiva la prossima gara. Entrambe comunque hanno già ottenuto il pass per la seconda fase. Secco 3-0 del Brugnera sul Lovaria con reti di Mattescu (doppietta) e Alampi. L’undici di Mortegliano, invece, è andato a vincere per 7-0 contro il Carosello. Discorso chiuso per il terzo posto, saldamente nelle mani del Barazzetto, nonostante il successo per 5-1 in trasferta da parte del Julia sull’Orgnano.

Il girone C vede un Deportivo, ormai qualificato, perdere a sorpresa per 1-0 a Manzano, risultato di non poco conto per i seggiolai che riescono quindi a scavalcare in un colpo solo Valvasone e Cormor. I bianconeri sono infatti stati fermati sul pari interno dal Corno, con reti di Sonego e Andretta, mentre gli udinesi sono addirittura stati sconfitti in casa dai Warriors, già qualificati, per 2-1.

Nel girone D, sconfitta a sorpresa del Cerneglons contro il Chiopris che però non serve a nulla se non a mettere in discussione il primato nel girone dei neroverdi, insidiato dal Baron Torean che ha sconfitto per 2-1 il Remanzacco. Vince infatti anche il Real Pulfero per 3-1 su La Rosa: un successo che permette al Real di conservare la terza piazza.

Infine nel girone E tra Zaule e Inter San Sergio ci si giocava il big match per la seconda piazza: a prevalere per 2-1 sono stati i padroni di casa che quindi staccano il pass per la seconda fase. A giocarsi la qualificazione resta anche il Real Domio che ha due punti in più del San Sergio e dovrà ora affrontare lo Zaule. Sugli altri campi, vittoria della capolista Pieris per 3-1 sul campo del Leon Bianco, mentre lo Staranzano liquida con un secco 3-0 il malcapitato Sovodnje.