Calcio a 5 – Sabalino: “Sedico avversario da prendere con le molle”

Archiviato il primo pari stagionale sul difficile campo dell’Arzignano Team, il Maccan Prata riparte domani dal Sedico (inizio ore 16 al PalaPrata) per mantenersi nei piani alti della classifica del girone B di serie B, guidata dal Bubi Merano.

Una gara contro un’avversaria da non sottovalutare, che sabato scorso ha avuto ragione nientemeno che del Cornedo, capolista assieme ai gialloneri fino a sabato scorso. «Una squadra di tutto rispetto – sottolinea mister Andrea Sabalino –, che si è rinforzata. Dovremo essere molto attenti e mostrare il cinismo che spesso ci è mancato. Ogni partita fa storia a sé e necessita di un approccio perfetto: tutte le componenti devono essere ai massimi livelli. Non possiamo permetterci di pensare che un’avversaria sia meglio di un’altra». Da cosa ripartire? «Cerchiamo di essere semplici – spiega ancora il tecnico –: il calcio a 5 è complesso, ma se lo decomponi è fatto di aspetti semplici. La voglia di recuperare i tre punti deve essere fondamentale, così come l’applicazione per non subire gol evitabili. Dopo i due gol subiti su punizione ad Arzignano, abbiamo lavorato molto sulle palle inattive in difesa».

Ieri sera una seduta di allenamento particolarmente intensa, per definire al meglio i dettagli per la partita di sabato, con l’ausilio della consueta video-analisi. Ancora da valutare le condizioni di Mazzuca, qualche acciacco anche per Grandinetti; ha invece ripreso ad allenarsi Marchesin, che, parole di Sabalino, «ha una gran voglia di riprendere il prima possibile». Contro i bellunesi fischieranno Davide Zingariello e Corrado Sgadari di Prato, coadiuvati da Salvatore Angelo di Gradisca d’Isonzo in qualità di cronometrista. Il conto alla rovescia, nel frattempo, è partito…