Calcio a 5 – Udine City sconfitto dal Came Dosson in Coppa Divisione

Nel secondo turno largo (e previsto) 7 – 1 dei veneti, militanti in serie A, contro la formazione di Pittini (a segno con Barile). Sabato torna il campionato: friulani di scena a Belluno con diversi giocatori a rischio

Due categorie di differenza, nel calcio a 5, sono anni luce. Non ha fatto eccezione il match del secondo turno di Coppa Divisione tra Udine CityCame Dosson, formazione attestata a metà classifica nel campionato di serie A.

Al Palacus, davanti ad una buona cornice di pubblico, i veneti hanno infatti dominato, imponendosi per 7 – 1 (primo tempo 4 – 0). L’unica rete della banda allenata da Tita Pittini – che ha preferito lasciare precauzionalmente a riposo gli infortunati Chtioui, Osso Armellino e Turolo ed ha alternato tutti e tre i portieri: Agrizzi, Tomasino e il…57enne Verdicchio (nella foto) – è stata realizzata nella ripresa (con un delizioso pallonetto), da Alessandro Barile.

Archiviata l’”incombenza” (al club udinese resta comunque la soddisfazione di aver riportato in città, dopo un vuoto di parecchi anni, una realtà appartenente alla massima serie del futsal) l’Udine City ritorna a concentrarsi sul campionato: dopo due sconfitte Goranovic e soci andranno a caccia dei primi punti sabato prossimo a Belluno, in una sfida che – nonostante si tratti soltanto della terza giornata di andata – assomiglia discretamente ad un primo spareggio salvezza. Appuntamento al quale Pittini si augura di potersi presentare con un roster adeguato, recuperando gli infortunati.