Calcio A5 – Ufficiale: Sabalino alla guida del Maccan Prata

Il Maccan Prata ha individuato in Andrea Sabalino la nuova guida tecnica della prima squadra. Oltre al ruolo di allenatore, Sabalino ricoprirà anche quello di direttore tecnico: si occuperà, in altre parole, anche di supervisionare gli allenatori delle altre formazioni giallonere.

Una certa duttilità negli incarichi, numerose esperienze di livello: questa la sintesi del passato del tecnico di San Canzian d’Isonzo nel mondo del calcio a 5. Nato a Roma il 1° aprile 1969, nel 1999/2000 il primo incarico sul parquet della Torriana, nella serie C1 regionale. Dopo un biennio nel team di Gradisca, una prima consacrazione avviene nel 2001/2002, alla guida dell’Ita Palmanova in A2; quindi il ritorno in C1 al Monfalcone, al Five a Side e all’Adriatica, con cui ottiene e mantiene la serie B (dal 2004 al 2008). Seguono poi un altro anno al Five a Side e un biennio al Palmanova; poi ancora l’Adriatica.

Successivamente la carriera di Sabalino nel calcio a 5 si evolve, allargandosi agli incarichi di direttore tecnico e sportivo: in tale ottica spicca l’operato alla New Team Fvg, condotta fino alla promozione in A1 ottenuta sul campo nel 2014, per quanto vanificata poi dalle traversie societarie. Infine, dal 2016 al 2018, l’approdo più alto, in serie A, come direttore sportivo e video analista dell’Imola.

Un altro ramo di competenza di Sabalino è inoltre il beach soccer, in cui milita dal 2005 e nell’ambito del quale è arrivato a guidare, nel 2011, la nazionale norvegese. L’incarico più recente è invece quello alla guida della Vastese (serie A), ruolo che ancora ricopre per il quarto anno di fila.