Calcio A 5 – Arriva il derby. Sbisà: “Manteniamo la concentrazione”

Si giocherà, questo è certo. Nonostante i dubbi derivati dalle ultime ordinanze regionali, Maccan Prata-Udine City, avrà luogo regolarmente in un PalaPrata a porte chiuse.

Un incontro delicato per mille motivi, tanto sul piano sportivo quanto su quello generale. «Veniamo da una settimana particolare – rivela mister Marco Sbisà –, perché è molto difficile lavorare in questo periodo, con tutte queste notizie spesso contraddittorie che si susseguono sulla situazione sanitaria, scandite da norme spesso non chiare. Dobbiamo fare il massimo per mantenere la concentrazione, e non è facile. A ciò si aggiungono alcuni problemi fisici accusati in settimana, anche se dovremo recuperare tutti quantomeno per metterli in lista».

Obiettivamente più complicata, tuttavia, la situazione in casa Udine City. I bianconeri sono infatti fermi ai box da tre incontri per diverse positività accertate al virus Sars-CoV-2 e solo in settimana hanno ripreso ad allenarsi fra mille difficoltà. «Per loro non sarà affatto facile dal punto di vita fisico – ammette il tecnico giallonero –, ma sono una squadra con un grande gruppo, che è una cosa che in questi casi può aiutarti a dare anche qualcosa di più. Oltretutto sono una squadra rodata, che si conosce: lo stop di tre settimane avrà influito sulla condizione fisica, ma non sul loro modo di giocare». Quindi la chiosa: «Mi aspetto una partita difficile, nonostante tutto: ma domani dobbiamo pensare a fare punti».

Porte chiuse, come premesso, ma come al solito la società giallonera garantirà la diretta streaming dell’incontro sul proprio canale YouTube Maccan Prata TV, così come sulla propria pagina Facebook. Daniele Marco Ciriotto di Treviso e Luca Finotti di Rovigo gli arbitri chiamati a dirigere l’incontro, sostenuti da Andrea Guadagnini di Castelfranco Veneto al cronometro. Che derby regionale sia…