Calcio A 5 – Il Maccan Prata mette le mani su Chavez

Pesca ancora nelle isole Canarie il Maccan Prata, che dopo essersi assicurato la firma dell’esperto Ayose Suárez, aggiunge ora al roster di mister Sbisà la promessa Daniel Chávez.

Classe 2000, pivot, anche Daniel è originario di Tenerife. Proviene dal La Gomera, club militante nella 2^ División B − la terza serie spagnola −, portacolori dell’omonima isola dell’arcipelago. Malgrado lo stop anticipato alle gare, nell’ultima stagione Daniel si è laureato capocannoniere del proprio girone con ben 31 gol: per i gialloneri, insomma, non si tratta di un semplice acquisto in prospettiva, bensì di un innesto più che valido anche per il presente.

«È certamente un ragazzo di grande prospettiva − spiega il dt Andrea Sabalino −, su cui noi sappiamo di dover lavorare per far sì che diventi un grande giocatore. Ha grandi possibilità e capacità di gol e di tiro: per lui la serie B col Maccan sarà un buon banco di prova». Poi Sabalino svela i dettagli dell’operazione. «Siamo arrivati a lui tramite Ayose − chiosa −, che lo conosceva per averci giocato contro: due partite gli sono bastate per capire che è un ragazzo che può fare bene».