Calcio A 5 – Maccan a Belluno per chiudere bene l’anno

Si chiude in trasferta il 2021 del Maccan Prata, che alle 16 di domani sarà di scena alla Spes Arena, ospite dei Canottieri Belluno. Una gara da non sottovalutare, contro una squadra reduce dai colpacci sfiorati sui parquet della Gifema e, soprattutto, della capolista Udine City.

«Andiamo a Belluno su un campo difficile – ammonisce mister Marco Sbisà –, per affrontare una squadra ostica, che ha lo stesso allenatore da anni e un gruppo storico collaudato; un’avversaria che è sempre stata difficile da affrontare. Per quanto ci riguarda, sappiamo che dobbiamo chiudere l’anno nel migliore dei modi, perché dobbiamo raggiungere almeno temporaneamente la vetta approfittando del turno di riposo dell’Udine City, prima di andarci a giocare lo scontro diretto contro di loro l’8 gennaio».

Ottime notizie, nel frattempo, dal gruppo. «Dopo un po’ di settimane con qualche problemino vario, finalmente siamo al completo e stiamo bene», è il sospiro di sollievo del tecnico, che con il rientro di Simone Zecchinello, acciaccato fino allo scorso confronto interno con l’Isola, può finalmente contare su una rosa nuovamente lunga. La direzione dell’incontro sarà affidata a due “Franceschi”, entrambi emiliani: Salmoiraghi da Bologna e Mosconi da Cesena; con loro il cronometrista Giuseppe Prazzoli della sezione di Treviso. Tutti gli aggiornamenti sull’incontro nei nostri canali social.