Calcio A 5 – Maccan mai in partita: il Verona dilaga 9-0

Pomeriggio da dimenticare, per il Maccan Prata, che cede malamente all’Hellas Verona9-0 il finale di un incontro in cui i gialloneri faticano fin troppo ad entrare in partita, nonostante il maggiore blasone dell’avversaria.

I padroni di casa rompono il ghiaccio dopo 2’03” con una conclusione di Tirapo. Esattamente 2′ dopo il raddoppio di Amoroso con un tap-in al culmine di un contropiede micidiale; lo stesso Amoroso cala poi la doppietta a 5’45” e la tripletta a 13’46”, ribadendo in rete di testa una respinta di Azzalin. Prima del riposo c’è poi spazio anche per la pregevole doppietta di Donin, con una punizione capolavoro dalla trequarti a 15’10” (palla sotto il sette di violenza) e con un diagonale da fuori altrettanto piazzato.

Si va al riposo sul 6-0, nella speranza che il Maccan possa rialzare la testa nei secondi 20′. Pare così solo nei primi minuti, quando Kleber è bravo a respingere una doppia occasione di Štendler e Camilla. Ma è un fuoco di paglia. A 7’41” Ziberi infila la settima marcatura con un tap-in sul secondo palo. A 8’21” ancora Donin sorprende Azzalin con un destro dal limite. Infine, a 10’05”, capitan Buonanno cala anticipatamente il sipario sull’incontro, coronando una triangolazione di classe. Ora testa al Belluno, per sabato prossimo: obiettivo, operare il controsorpasso sui dolomitici.