Calcio A 5 – Pronti, via: Maccan al debutto a Cornedo

Pronti, via. Comincerà domani il campionato del Maccan Prata, stagione 2021/2022. E si aprirà subito su un campo insidioso, quello di Cornedo Vicentino, dove i gialloneri saranno di scena alle 15.

«Affrontiamo una squadra tra le più forti – attacca mister Marco Sbisà –, che si è rinforzata molto durante quest’estate, aggiungendo giocatori come AmorosoBonanno e Rossi: gente di esperienza, quello che mancava ad un gruppo di giovani forti. Sarà una partita complicata, su un campo difficile e in un ambiente caldissimo, per quanto a capienza ridotta. Ma sono sicuro che sarà una bella partita: per quanto ci riguarda, sono tranquillo e certo che faremo un’ottima prestazione».

Fiducia, dunque, ma anche smania di poter dire la propria. «Finalmente si gioca – prosegue il tecnico –. Veniamo da una preparazione lunga sei settimana e c’è voglia di cominciare a fare sul serio. Sono contento del lavoro fatto in questo mese e mezzo: siamo una squadra nuova per 10/15 e il lavoro è servito prima di tutto per conoscerci, cosa in cui siamo tanto cresciuti».

A Cornedo mancheranno tuttavia tre elementi del roster a disposizione di mister Sbisà, vale a dire gli squalificati Spatafora e Simone Azzalin, e l’infortunato Gabriele Azzalin, acciaccato a una caviglia. Tutti gli altri, invece, saranno convocati e in lista. Dalla Liguria il duo incaricato della direzione dell’incontro, vale a dire Giulio Fantino della sezione di Savona e Sebastian Baldi di quella di Chiavari, coadiuvati dal cronometrista vicentino Andrea Loris Galvanin.