Cedarchis in fuga. Folgore e Fus-ca continuano a stupire

La formazione della Folgore
La formazione della Folgore

E’ ormai lecito parlare di fuga per la capolista Cedarchis che nel fine settimana ha piegato per 4-0 la Moggese in trasferta, portando a +6 il bottino di vantaggio sulla Folgore, prima inseguitrice. Una gara, quella dei campioni in carica, che di fatto dura un tempo. In chiusura della prima frazione è Moro a portare in vantaggio i giallorossi; nella ripresa, Boreanaz, Granzotti e ancora Moro dilagano.

Secondo posto per la Folgore che, assieme al Fus-ca, si gioca la palma di rivelazione di questo inizio campionato. L’undici di Villa Santina è andato a vincere a Paluzza per 4-1 grazie ad una straordinaria prestazione di Mattia Concina, autore di una sontuosa tripletta. Di Adami la quarta rete dei reds, mentre per i padroni di casa il gol di Zammarchi serve solo per rendere meno amara la pillola. Bene anche il Fus-ca, vincente per 2-1 sul campo del Bordano: a segno Paschini e Tosoni per i ragazzi di Gianni De Sandre, De Barba per i padroni di casa.

Crollo definitivo del Real I.C.: in un colpo solo i ragazzi di Ortobelli sono stati scavalcati dal Cavazzo e raggiunti in classifica dal Villa. Alla base di tutto la sconfitta rimediata sul campo dell’Ovarese. E sì che era stato proprio l’undici di Imponzo a passare per primo in vantaggio con Matiz. Nella ripresa l’Ovarese cambia marcia e va a segno con Fruch, Borta e Gonano. Ad appesantire la situazione in casa Real, si diceva, ci hanno pensato i successi di Villa e Cavazzo. Per l’undici di Villa Santina tutto facile contro il Trasaghis, battuto per 3-1 con gol di Agostinis, Sopracase e Iob, mentre la rete della bandiera degli ospiti è stata messa a segno da Stocco; per il Cavazzo, partita subito in discesa contro il Pontebbana, grazie al vantaggio lampo firmato Cisotti, e al rigore trasformato venti minuti dopo da Lestuzzi.

Infine nelle zone basse della classifica, importante successo in trasferta del Mobilieri a cui è bastato un gol di Di Lena per avere la meglio sull’Arta Terme.

Nel prossimo turno fari puntati sul big match tra Cedarchis e Folgore, mentre il Fus-ca ospiterà la Moggese. Impegno interno per il Real IC contro il Bordano, mentre nei piani bassi della graduatoria il Trasaghis non può permettersi di perdere in casa contro l’Arta Terme.