Cedarchis in fuga. Tracollo Arta Terme

pontebbana 2014
La formazione del Pontebbana

Cedarchis in fuga dopo il successo ottenuto in casa nel big match di giornata contro il Bordano nell’ottava giornata di campionato carnico. I campioni in carica vincono 2-1 con reti di Boreanaz e Moro e si portano a +5 in classifica sui rivali. Per il Bordano a segno Gale.

Terza piazza per la sorprendente Folgore a cui basta un gol di Mazzolini per avere la meglio sulla Moggese e scavalcare il Real I.C., bloccato sul pari dal Cavazzo. L’undici di Imponzo va per primo in vantaggio con Radina, ma si vede poi riprendere e scavalcare dai rivali andati a segno con Florit e Dionisio. Il gol definitivo 2-2 lo mette a segno Vidoni in zona Cesarini.

Continua il buon inizio di campionato del Fus-ca che batte per 2-0 l’Ovarese con autogol di Gloder e rete di Rodrigues Filho, e aggancia così il Real I.C. in classifica. Tonfo colossale dell’Arta Terme, sommerso di gol dal Pontebbana che in un colpo solo ha segnato quasi quanto nelle precedenti sette giornate. Nel 7-0 finale, triplette per Bedi e Gitschthaler, e rete di Menazzi.

In fondo alla classifica resta il Trasaghis, sconfitto in casa dal Paluzza: pratica chiusa nel primo tempo dagli ospiti con Zammarchi e Petris; nel finale Stocco rende meno amara la sconfitta per i ragazzi di Stefano Del Medico. Infine pareggio tra Mobilieri e Villa con doppiette per Di Lena e Iob.

In classifica marcatori guida Maurizio Vidali (Mobilieri) con 7 centri, seguito da Andrea De Barba (Bordano), Davide Boreanaz (Cedarchis), Patrick Adami (Folgore), Daniele Iob (Villa) e Jean Claude Bedi (Pontebbana) con 6 reti.