Gli Allievi battono 2-0 la Sardegna e tornano a sognare

Fvg Allievi 2016
Foto Petrussi

La mattinata si chiude con una importante vittoria sulla Sardegna che rilancia la nostra formazione Allievi in chiave qualificazione ai quarti. Accade tutto nella ripresa quando Brandmayer segna il vantaggio e Crevatin allo scoccare del 40’ infila Segantini. Domani nell’ultima giornata della fase eliminatoria, i ragazzi di Furlano si troveranno di fronte il Molise. Imperativo vincere, poi bisognerà prendere la calcolatrice e fare il conto delle migliori seconde.

Furlano sapeva bene che per andare avanti nel Torneo delle Regioni, avrebbe dovuto superare con una vittoria lo scoglio Sardegna. I suoi hanno la giusta carica per prendere fin da subito in mano le redini del gioco, anche se ci mette un buon quarto d’ora per arrivare alla prima vera occasione, quando Lisotto lancia Petagna che arriva in ritardo all’appuntamento con la sfera.

I nostri provano ad imbastire trame, ma ad essere più pericolosi sono i sardi. Il diagonale di Budroni viene deviato in angolo da Vidazzoni, che poi si supera quando esce sicuro sui piedi di  Sclano.

Scampato il pericolo i nostri allievi, guadagnano campo e preparano la controffensiva. Trevisiol è molto attivo sull’out del fronte sinistro di attacco, ed al 37’ su calcio di punizione calciato a fil di palo.

Cicchiello e Vidazzoni danno sicurezza al nostro reparto arretrato, ed al 21’ il sig. Pellico di Catanzaro non ravvede gli estremi del calcio di rigore su azione fallosa ai danni di Trevisiol.

Al 22’ della ripresa l’episodio che fa pendere dalla parte dei nostri portacolori l’esito della gara. Trevisiol calcia dalla tre quarti uno spiovente su calcio di punizione, sulla respinta di Segantini sulla deviazione di Petagna, l’intervento risolutivo è di Brabdmayr che si avventa sulla sfera e la spedisce in rete.

Il tentativo di riportare in parità il match da parte dei sardi è tutto nel tiro di Catte, che da buona posizione spara alto. Nell’ultimo dei 40’ regolamentari, Crevatin con un bel destro dal limite infila Segantini per la definitiva rete del 2-0.   (Fonte figc lnd fvg – Antonino De Blasi)

SARDEGNA: Segantini, Aru (Musu), Biondo (Prestigiacomo), Budroni (Molle), Cola, Delogu, Mazoni (Catte) Mossa, Pinna, Ruggero, Sclano – All. Paolo Busanca – A disposizione: Crisponi, Agus, Alberti,  Milia,  Serra

FRIULI V.G.: Vidizzoni, Brandmayer, Cicchiello, Del Piccolo (Caramelli) Lisotto, Martin (Ago), Nadal (Erman) Petagna ( Tomat), Pichel Russino, Trevisiol (Crevatin),  Zoia – All. Andrea Furlano – A disposizione: Spollero, Sclausero

Arbitro: Alessandro Pellico  di Catanzaro

Marcatori: nella ripresa al 22’ Brandmayer (F), 40’ Crevatin (F)

Ammoniti: Aru (S), Biondo (S), Nadal (F)