L' Atalanta prende per mano la Manzanese

Monir El Maharzi, fantasista dell’Azzanese, in azione.

Il club bergamasco pone a Manzano le basi per una collaborazione per il settore giovanile

Il week end appena concluso ha lasciato il sorriso stampato sul volto di Nelio Taboga. Le sue creature hanno fatto l’en plein: dai più grandi ai più piccoli tutte le compagini arancioni sono tornate a casa vittoriose. Luned» sera il presidente orange si è presentato alla riunione tecnica orgoglioso dei risultati ottenuti dai suoi virgulti, ma ancor di più per ufficializzare agli allenatori e allo staff del settore giovanile l’accordo raggiunto con l’Atalanta.

La Manzanese ha, infatti, definito un accordo di collaborazione con i nerazzurri di Bergamo per quanto riguarda le giovanili, che vede cos» la società del presidente Alessandro Ruggeri porre una solida base nella nostra regione, ancora orfana di un appoggio ufficiale e la società di Nelio Taboga premiata per gli sforzi compiuti per dare impulso al proprio vivaio. L’uomo di riferimento per il club seggiolaio sarà Stefano Bonaccorso, tecnico delle giovanili atalantine e coordinatore dell’attività e della formazione dei tecnici delle scuole calcio, che già venerd» terrà agli allenatori arancioni il primo stage teorico e pratico al polisportivo di Manzano. Con una cadenza mensile Bonaccorso e il suo staff terranno ai mister orange degli incontri di formazione e aggiornamento, mentre per i piccoli virgulti manzanesi ci sarà la possibilità di recarsi a Zingonia per disputare amichevoli contro i pari età atalantini e per visitare il centro tecnico nerazzurro e lo stadio Atleti Azzurri d’Italia. Dopo le convocazioni di Giacomo Folla e Lino Zompichiatti nella nazionale dilettanti, l’accordo con la Bergamasca Calcio è un altro successo “verde” per la società del presidente Taboga, che dimostra di avere un occhio, ma anche qualcosa in più, di riguardo per i giovani nostrani. E chissà se i nerazzurri troveranno alle nostre latitudini un nuovo Padoin da far crescere alla corte del tecnico friulano Del Neri.