Memorial Cattaruzzi: anche Cjarlins e Ancona in finale

Sarà solo il San Luigi il 9 febbraio a rappresentare Trieste nelle final four della XXII^ edizione del Memorial Tiziano Cattaurzzi 2019. La seconda giornata di qualificazione ha infatti decretato il passaggio alle finali dell’Ancona vincitrice del girone B e del Cjarlins Muzane quale migliore seconda grazie al maggior numero di calciatori coinvolti rispetto al Sant’Andrea, oltre all’Udinese ammessa di diritto alle final four. Nella seconda giornata di gare l’Ancona ha ottenuto due successi di misura battendo per 4 a 3 la Roianese e per 3 a 2 il Sant’Andrea. Nel derby triestino il Sant’Andrea ha sconfitto per 3 a 0 la Roianese passando come seconda del girone alle finali di consolazione per il quinto posto.

ROIANESE – SANT’ANDREA SAN VITO  0-3 (0-1)

Marcatori: Bilucaglia (SA) 1′ pt; Masia (R) autogol 1′, Bilucaglia (SA) 3′ st.

E’ il Sant’Andrea ad aggiudicarsi il derby triestino che apre la seconda giornata del XII^ Memorial Tiziano Cattaruzzi. I biancazzurri si impongono per 3 a 0 grazie alle reti realizzate in avvio dei due tempi. Bastano infatti solamente quarantacinque secondi ai ragazzi di mister Cino per sbloccare il risultato grazie al gol di Bilucaglia che raccoglie una corta respinta di Ramella e insacca da due passi. La prima frazione vede la Roianese cercare il pareggio e il Sant’Andrea sfiorare il raddoppio ma risultato che non cambia. Nella ripresa in tre minuti il Sant’Andrea mette il sigillo sul successo grazie all’autogol di Masia, il quale devia nella propria porta un calcio di punizione di Bernardi, ed alla seconda rete personale di Bilucaglia che infila Ramella con un gran tiro dal limite. Finisce 3 a 0 con la Roianese che nonostante il forcing finale non riesce a trovare la rete della bandiera.

ROIANESE – ANCONA  3-4 (2-3)

Marcatori: Tantone (A) 1′, Pittlino (A) 6′, Mancuso (R) 8′, Reatti (R) 8′, Biletskyy (A) 12′ pt; Zorzi (R) 2′, Diarra (A) 9′ st.

Dopo una gara ricca di gol ed emozioni l’Ancona batte la Roianese per 4 a 3. Il successo udinese è meritato ma sudato poichè i bianconeri di mister Napolano hanno lottato ribattendo colpo su colpo agli avversari, rimontando per due volte e subendo nel finale la rete decisiva di Diarra. Pronti via e dopo soli dieci secondi l’Ancona è già in vantaggio grazie alla marcatura di Tantone. La Roianese subisce il colpo e capitola nuovamente al 6° quando è Pittilino a battere Ramella dopo una pregevole azione personale. Reagiscono i roianesi che nello spazio di pochi secondi all’ 8° mettono a segno due gol che fissano il parziale sul 2 a 2. Prima è Mancuso a superare Bonassi, quindi poco dopo Reatti infila l’estremo difensore udinese per il pareggio bianconero. Al 12° ci pensa Biletskyy a riportare in vantaggio l’Ancona per il 3 a 2 che chiude la prima frazione. Anche la ripresa è vivace e giocata a gran ritmo, con la formazione triestina che pareggia al 2° grazie alla rete di Zorzi. Il gol che decide il match lo realizza Diarra al 9°, rubando palla al limite dell’area avversaria e trafiggendo l’incolpevole Ramella per il 4 a 3 finale.

SANT’ANDREA SAN VITO – ANCONA  2-3 (1-1)

Marcatori: Bilucaglia (SA) 3′, Bernardi (SA) autogol 12′ pt; Tantone (A) 2′, Trangoni (A) 6′, Bernardi (SA) rig. 12′ st.

Successo in rimonta per l’Ancona nel match che vale il primo posto del girone B con gli udinesi che si sono imposti per 3 reti a 2 al termine di un match divertente, combattuto e ricco di emozioni. Sono i triestini a passare per primi in vantaggio al 3° grazie al pallonetto di Bilucaglia che supera Bonassi dopo un veloce contropiede. Il pareggio dell’Ancona arriva al 12° per la sfortunata autore di Bernardi: 1 a 1 alla fine della prima frazione di gioco. Nel secondo tempo il sorpasso della formazione di mister Albano con Tangone dopo una bella azione personale sulla sinistra e tiro che trafigge Samokyshyn. Al 6° l’Ancona allunga portandosi sul 3 a 1 con la rete di Trangoni, il quale devia sotto misura una conclusione di Pittilino. Reagisce il Sant’Andrea che però riesce solamente a ridurre lo svantaggio al 12° con il calcio di rigore trasformato da Bernardi per il 3 a 2 finale a favore degli udinesi.

ANCONA: Bonassi, Candela, Giareghi, Okochi, Biletskyy, Trangoni, Lepore, Diarra, Tantone, Pittilino, De Cecco. All. Albano.

ROIANESE: Ramella, Campestrini, Marino, Masia, Reatti, De Chirico, Mancuso, Zorzi. All. Napolano.

SANT’ANDREA SAN VITO: Samokyshyn, Cozzella, Caris, Bilucaglia, Bianchi, Ursic, Bernardi, Lilo, Bremini, Molano. All. Cino.

CLASSIFICA GIRONE A: 1. Ancona punti 6, 2. Sant’Andrea San Vito punti 3, Roianese punti 0.

Sabato 2 febbraio finali dal 5° al 7° posto: Sant’Andrea, TS&FVG Football Academy, Roianese.

Sabato 9 febbraio finali dal 1° al 4° posto: Udinese, San Luigi, Ancona, Cjarlins Muzane.