San Luigi e Trieste Calcio in finale al Memorial Cattaruzzi

I ragazzi del San Luigi
I ragazzi del San Luigi
I ragazzi del San Luigi

1^ giornata – Girone A – Sono Trieste Calcio e San Luigi le prime due squadre a guadagnare l’accesso alle final four della VII^ edizione del Memorial Tiziano Cattaruzzi. I giallorossi si aggiudicano il girone A grazie alla miglior differenza reti nei confronti dei biancoverdi. Dopo il pareggio nella gara di apertura lupetti e sanluigini vincono le successive due partite contro Unione Friuli Isontina ed Altura. Al terzo posto gli isontini che assieme all’Altura si giocheranno il 5° posto.

SAN LUIGI – TRIESTE CALCIO 1-1 (1-1) – Marcatori: German (TC) 6’ pt, Tuiach (SL) 10’ pt. Finisce con un equo 1 a 1 il match inaugurale della VII^ edizione del Memorial Tiziano Cattaruzzi tra San Luigi e Trieste Calcio. Gara molto combattuta e ben giocata da entrambe le formazioni, con poche occasioni da gol ma con tante giocate di ottimo livello. L’avvio è di marca sanluigina ed al 4° arriva la prima conclusione ad opera di Vivoda, sulla quale è determinante la deviazione di Cerqua che alza la palla sopra la traversa. Due minuti dopo i giallorossi passano in vantaggio: discesa sulla corsia di sinistra di Carelli il cui tiro viene respinto con i piedi da Gregori; sulla palla si avventa German che da due passi non sbaglia. La reazione dei ragazzi di mister Malusà non si fa attendere ed al 10° arriva il pareggio con Tuiach, il quale servito in profondità da Vivoda, si presenta a tu per tu con Lotto e lo supera con un delizioso pallonetto. Si va così al riposo sull’ 1 a 1. La ripresa si apre con una ghiotta occasione per Iljazi che non sfrutta una disattenzione della difesa sanluigina e calcia addosso a Gregori, bravo comunque a scegliere il tempo dell’uscita. Al 5° spunto personale di Gorla sulla destra e diagonale che esce a fil di palo. Due minuti più tardi è Lotto ad ergersi a protagonista con tre parate in rapida successione. Nella prima circostanza mette in angolo un bolide di Tuiach, quindi neutralizza un tiro di Gorla ed infine blocca in due tempi una conclusione di Kaceli. Nel finale il San Luigi ha la palla buona per aggiudicarsi il match ma Vivoda da buona posizione alza troppo la mira.

SAN LUIGI: Gregori, Fabjan, Vivoda, Zacchigna, Stoini, Kaceli, Bertocchi, Gorla, Tuiach. All. Malusà.

TRIESTE CALCIO: Lotto, Biscardo, Carelli, German, Giugovaz, Iljazi, Musuruana, Steffe, Cerqua, Arena. All. Jurincich.

 

I ragazzi dell'Altura
I ragazzi dell’Altura

ALTURA – UNIONE FRIULI ISONTINA 0-1 (0-0) – Marcatore: Marconi 5’ st. Una rete di Marconi a metà ripresa consente all’Unione Friuli Isontina di battere di misura l’Altura al termine di un confronto equilibrato, combattuto ma avaro di emozioni. E’ l’Altura a partire meglio ed a dimostrarsi più determinato. Al 4° primo episodio degno di cronaca, quando sugli sviluppi di una punizione Racanelli, Pisk è costretto ad una problematica respinta con i piedi. Con il passare dei minuti l’Isontina esce dal guscio e guadagna metri. Al 9°, dopo una veloce ripartenza, Visintin va alla conclusione dalla distanza; Zampini è ben piazzato e blocca con sicurezza. Reti inviolate all’intervallo. Vivace l’avvio di ripresa che si apre con un tiro di Perini dalla distanza che esce di mezzo metro dal palo alla destra di Pisk. La replica isontina in un destro dal limite di Marconi: bravo Zampini ad alzare sopra la traversa. Al 5° la formazione di mister Bolognini passa in vantaggio grazie a Marconi, abile a finalizzare un veloce contropiede che coglie scoperta la difesa dell’Altura ed a superare Zampini con un rasoterra angolato. I ragazzi di mister Pennino provano a riequilibrare le sorti della gara ma la difesa bordeaux chiude bene ogni varco.

ALTURA: Zampini, Astore, Perini, D’Este, Valenti, Racanelli, Tricarico Tommaso, Kaliger. All. Pennino.

UNIONE FRIULI ISONTINA: Pisk, Franco, Gruden, Chittaro, Blason, Visintin, Fiorelli, Furlani, Marconi, Bottazzo. All. Bolognini.

 

TRIESTE CALCIO – ALTURA 3-2 (1-1) – Marcatori: Perini (A) 2’ pt, Iljazi (TC) 3’ pt, Valenti (A) 1’ st, Musuruana (TC) 2’ st, Carelli (TC) 6’ st. Bella e spettacolare partita tra Trieste Calcio e Altura, con i lupetti che vincono in rimonta dopo che per due volte i ragazzi di Pennino vanno in vantaggio. L’avvio è scoppiettante con continui capovolgimenti di fronte, ed al 2° un gran tiro dalla distanza di Perini trova impreparato Lotto con sfera che si insacca a fil di palo. Il tempo di mettere la palla al centro ed il Trieste Calcio perviene al pareggio grazie ad un diagonale imparabile di Iljazi. Dopo questo pirotecnico inizio la partita cala di intensità con le due squadre che si danno battaglia prevalentemente a metà campo. I giallorossi sono più intraprendenti, ma l’Altura ha in Racanelli un costante pericolo per Cerqua e compagni. Il primo tempo si chiude sull’ 1 a 1. Anche nella ripresa l’avvio regala emozioni e gol. Passano pochi secondi ed è Valenti a sorprendere Lotto con una conclusione dalla distanza. Ancora una volta la reazione della formazione di mister Jurincich è rabbiosa ed immediatamente arriva il pareggio con un tiro a mezz’altezza di Musuruana che supera Zampini. Il numero uno verdeblu diviene quindi il protagonista della partita con diversi interventi da applausi. Al 3° neutralizza un destro a botta sicura di Steffe, presentatosi a tu per tu dopo un veloce contropiede. Al 5° Musuruana si libera bene al tiro trovando però i guantoni di Zampini, il quale è prodigioso anche sulla successiva battuta dal limite di German. La pressione del Trieste Calcio si concretizza al 6°, quando Carelli riceve palla sulla sinistra e conclude di potenza con Zampini che riesce solo sfiorare il pallone: è il gol che vale i tre punti. L’Altura si affida alla vena di Racanelli che all’ 8° conclude dal limite con palla che sorvola non di molto la traversa. L’ultima emozione la regala German con un tiro che esce a fil di palo.

TRIESTE CALCIO: Lotto, Biscardo, Carelli, German, Giugovaz, Iljazi, Musuruana, Steffe, Cerqua, Arena. All. Jurincich.

ALTURA: Zampini, Astore, Perini, D’Este, Valenti, Tricarico Michele, Racanelli, Tricarico Tommaso, Mantese. All. Pennino.

 

I ragazzi dell'Isontina
I ragazzi dell’Isontina

UNIONE FRIULI ISONTINA – SAN LUIGI 1-3 (0-1) – Marcatori: Vivoda (SL) 10’ pt, Furlani (UFI) 8’ st, Bertocchi (SL) 9’ st, Kaceli (SL) 12’ st. Vittoria sul filo di lana per il San Luigi nel confronto con l’Unione Friuli Isontina, anche se il successo dei biancoverdi è meritato per la netta supremazia territoriale manifestata e per le numerose palle gol costruite e non finalizzate. Sin dalle battute iniziali Fabjan e compagni stringono d’assedio l’area avversaria, pur peccando quanto a precisione sotto rete. Al 3° Zacchigna serve Tuiach che controlla e lascia partire un destro, chiamando Blason ad una gran parata. Due minuti più tardi ci prova dalla distanza Zacchigna con palla che lambisce il palo. E’ quindi Fabjan a costringere Blason ad una non facile deviazione in corner. Al 6° ci provano Stoini – palla a fil di palo – e Vivoda – di poco fuori per questione di centimetri. Altro giro di lancetta e Stoini si vede parare un destro dal limite, mentre al 9° è la traversa a negare la gioia del gol a Fabjan. La pressione biancoverde è premiata al 10° quando, su cross di Zacchigna, Vivoda stoppa la palla e lascia partire un sinistro che si insacca nel sette. Il tempo si chiude con un tiro di Zacchigna non lontano dall’incrocio dei pali. Nel secondo tempo il copione non muta anche se al 1°, l’Isontina con Visintin calcia la prima palla verso la porta di Gregori, il quale si disimpegna con sicurezza. Splendida giocata di Tuiach al 2°, quando, servito da Gorla, colpisce la palla di tacco costringendo Pisk a una fortunosa respinta con i piedi. Al 7° l’Isontina è pericolosa in contropiede ma Chittaro da buona posizione calcia sull’esterno della rete. Un minuto dopo la formazione di mister Bolognini pareggia grazie a Furlani che, su assist di Chittaro, trafigge Gregori con un rasoterra angolato. Il San Luigi non ci sta e nel finale di gara mette a segno due reti. Al 9° è Bertocchi a trovare l’angolino con un sinistro dal limite per il gol del 2 a 1, mentre tre minuti più tardi Kaceli finalizza una bella azione personale con un rasoterra imparabile per Blason.

UNIONE FRIULI ISONTINA: Blason, Franco, Gruden, Chittaro, Visintin, Fiorelli, Furlani, Marconi, Pisk, Bottazzo. All. Bolognini.

SAN LUIGI: Gregori, Fabjan, Vivoda, Zacchigna, Stoini, Kaceli, Bertocchi, Gorla, Tuiach. All. Malusà.

 

I ragazzi del Trieste Calcio
I ragazzi del Trieste Calcio

TRIESTE CALCIO – UNIONE FRIULI ISONTINA 10-0 (4-0) – Marcatori: German 1’ pt, Carelli 4’ pt, Musuruana 8’ e 10’ pt, Steffe 3’ st, Musuruana 5’ st, Iljazi 7’ ,10’ e 11’ st, Steffe 12’ st. Goleada del Trieste Calcio nel confronto con l’Unione Friuli Isontina, nel quale i lupetti infilano ben dieci palloni nella porta avversaria. Basta solo un giro di lancetta alla formazione di mister Jurincich per sbloccare il risultato grazie ad un tiro dalla distanza di German che sorprende Pisk. Al 3° ci prova Arena dai quindici metri con Pisk che ci mette i pugni e respinge. Il raddoppio giallorosso arriva al 4° quando, al termine di una bella combinazione in velocità con Musuruana, Carelli prima calcia sul portiere isontino e quindi insacca sul successivo tap in. All’ 8° gran tiro di Carelli con palla che sbatte sulla parte interna della traversa e rimbalza sulla linea prima di terminare tra le braccia di Blason; sul proseguo dell’azione Musuruana mette a segno la rete del 3 a 0 con un tiro dal limite. Il poker triestino porta la firma di Musuruana il quale conclude una bella azione corale con un preciso rasoterra. Il tempo si chiude con il primo tentativo verso la porta di Lotto, chiamato alla parata da un tiro di Chittaro. La ripresa vede il Trieste Calcio partire a razzo ed al 2° Cerqua con una conclusione dalla lunga distanza colpisce un clamoroso palo. Un minuto più tardi azione sulla fascia destra di Iljazi e cross rasoterra che trova puntuale Steffe all’appuntamento per il gol del 5 a 0. Al 4° Blason sugli scudi con tre parate consecutive su tiri di Carelli, Steffe e Musuruana. Nulla può il portiere isontino poco dopo quando Musuruana, su lancio di Steffe, va a segno con un tiro ad incrociare. E’ quindi la volta di Iljazi a ergersi a protagonista con una tripletta nello spazio di quattro minuti. Al 7° supera Blason con un rasoterra dal limite, al 10° su assist di Steffe finalizza un veloce contropiede ed all’ 11°, ancora su passaggio smarcante di Steffe, mette a segno la rete del 9 a 0. Allo scadere arriva anche il gol numero dieci che porta la firma di Steffe il cui diagonale angolato non da scampo a Blason.

TRIESTE CALCIO: Lotto, Biscardo, Carelli, German, Giugovaz, Iljazi, Musuruana, Steffe, Cerqua, Arena. All. Jurincich.

UNIONE FRIULI ISONTINA: Blason, Franco, Gruden, Chittaro, Visintin, Fiorelli, Furlani, Marconi, Pisk, Bottazzo. All. Bolognini.

 

SAN LUIGI – ALTURA 4-1 (2-1) – Marcatori: Gorla (SL) 1’ pt, Tuiach (SL) 10’ pt, Mantese (A) 11’ pt, Stoini (SL) 8’ st, Fabjan (SL) 9’ st. Si chiude con il successo del San Luigi per 4 a 1 sull’Altura la prima giornata del Memorial Cattaruzzi, con i biancoverdi che devono però accontentarsi del secondo posto del girone alle spalle del Trieste Calcio, piazzatosi primo per la migliore differenza reti. Pronti via ed i biancoverdi sono in vantaggio con Gorla che sfrutta un assist di Tuiach per battere Zampini. Al 3° Tuiach lascia partire un violento destro: bravo Zampini nel respingere con i pugni. Un minuto dopo Tuiach se ne va sulla corsia di destra e crossa per Gorla che arriva puntuale sul secondo palo calciando però tra le braccia di Zampini. Al 5° brividi per Gregori quando Mantese, dopo una cavalcata di trenta metri, conclude con un diagonale a fil di palo. La replica sanluigina è nel destro di Stoini fuori di un soffio. Al 9° ancora un’insidia portata dallo sgusciante Mantese il cui tiro è messo in corner da Gregori. Il raddoppio della squadra di mister Malusà arriva al 10° ed è opera di Tuiach, il quale dopo essersi fatto tre quarti di campo palla al piede infila Zampini. Palla al centro e questa volta è Mantese a mettere in mostra le proprie doti di attaccante involandosi verso Gregori e superandolo con un preciso rasoterra: 2 a 1. Il primo tempo termina con l’opportunità del pareggio che capita sui piedi di Mantese, sul quale Gregori si supera deviando in corner il tiro dell’attaccante verdeblu. Nel secondo tempo il ritmo cala complice anche la stanchezza e le emozioni si fanno più rare, con il San Luigi che bada ad amministrare il vantaggio e l’Altura che cerca di innescare la velocità di Mantese ben controllato da Fabjan. All’ 8° Stoini realizza la rete del 3 a 1 con un tiro dalla distanza che coglie Zampini fuori dai pali. Poco dopo rete da applausi di Fabjan, il quale involatosi sulla destra arriva sulla linea di fondo da dove lascia partire un tiro che si insacca tra palo e portiere. Al 10° Bertocchi con il sinistro costringe Zampini alla deviazione in calcio d’angolo, mentre l’ultima emozione della partita la regala Tuiach la cui conclusione dalla distanza si stampa sul palo.

SAN LUIGI: Gregori, Fabjan, Vivoda, Zacchigna, Stoini, Kaceli, Bertocchi, Gorla, Tuiach. All. Malusà.

ALTURA: Zampini, Astore, D’Este, Valenti, Tricarico Michele, Racanelli, Mantese, Kaliger. All. Pennino.

 

Classifica girone A: Trieste Calcio 7 (d.r. +11), San Luigi 7 (d.r. +5), Unione Friuli Isontina 3, Altura 0.

Il programma di sabato per quanto riguarda il girone B:  ore 15.00: Kras Repen – Muggia; ore 15.30: Rivignano – San Giovanni; ore 16.00: San Giovanni – Kras Repen; ore 16.30: Muggia – Rivignano; ore 17.00: San Giovanni – Muggia; ore 17.30: Rivignano – Kras Repen.