Maccan Prata, pari con rimpianti contro il Miti Vicinalis

Torna a muovere la classifica il Maccan Prata, che torna da Vazzola con un pirotecnico 6-6 ottenuto sul campo del Miti Vicinalis terzo in classifica. Un risultato certo non negativo, che tiene i gialloneri in orbita play-off al quarto posto assieme al Città di Mestre, ma che ha comunque il retrogusto dei rimpianti in considerazione del parziale di 2-5 del primo quarto d’ora di gara. Rotto, ad ogni modo, il trend di tre sconfitte di fila, alla vigilia dell’arduo confronto di sabato prossimo al PalaPrata contro la corazzata Imolese.

Gialloneri avanti dopo 2’ con Spatafora; il Miti riesce presto a ribaltarla grazie a un centro di Ennas e a un autogol di Vulikic, ma è un fuoco di paglia che si estingue sul break pratese siglato da Štendler, ancora Spatafora, Aziz e Della  Bianca. Ne esce un 2-5 che i trevigiani mitigano già sul 4-5 entro il finale della prima frazione per effetto di una doppietta di Baiocchi. Nella ripresa il pari di Correa, il nuovo illusorio vantaggio di Buriola e il definitivo 6-6 dello stesso Correa.