Ovarese e Cavazzo ci credono. Colpo di coda del Trasaghis

La formazione del Cavazzo
La formazione del Cavazzo

Quattordicesimo turno di campionato che continua a sorridere al Cedarchis: la capolista non ha avuto problemi a sbarazzarsi del Pontebbana, battuto 3-0 grazie alla doppietta di Granzotti e alla rete di Migotti. Distanti ben 8 punti le due dirette inseguitrici Ovarese e Cavazzo: la prima ha vinto in casa contro l’Arta Terme con gol di De Antoni, Zanier e Della Pietra (di De Toni la rete della bandiera per gli ospiti), mentre i viola hanno avuto la meglio per 2-0 a Paluzza con reti di Cappellaro e Lestuzzi.

Quarta piazza per il Fus-ca, bloccato sull’1-1 interno dal Real IC: succede tutto negli ultimi dieci minuti di gioco con il vantaggio dei padroni di casa con Dario all’83, e il pari messo a segno da Radina su calcio di rigore a tempo scaduto. Brutto scivolone interno, invece, per la Folgore che ne busca 4 dai Mobilieri trascinati dalla doppietta di D’Andrea e dai gol di Della Pietra e Di Lena.

In risalita le quotazioni del Villa che batte il Bordano con reti di De Prophetis e Iob e lo aggancia in classifica, mentre, nei bassifondi, importante successo del Trasaghis in casa della Moggese per 2-1: Zilli porta in vantaggio gli ospiti in avvio di gare, ma Not ristabilisce la parità su calcio di rigore. A dare i tre punti che valgono l’aggancio in classifica ai bianconeri è Martarello in piena zona Cesarini.