Pro Gorizia – Stella Rossa: festa di sport e amicizia

Foto Blazysport

Una festa doveva essere e una festa è stata, il pomeriggio di amichevoli che ha messo di fronte allo stadio “E.Bearzot” – Campagnuzza le delegazioni dei settori giovanili di Pro Gorizia e Stella Rossa di Belgrado.

Sul campo circa 80 bambini appartenenti alle categorie Pulcini e Primi calci delle due società si sono affrontati in una serie di partite all’ultimo respiro.

Un’occasione importante di crescita per i giovani biancazzurri sia a livello tecnico, essendosi confrontati con uno dei migliori settori giovanili a livello europeo, sia a livello di integrazione e amicizia, facendo conoscenza di coetanei di un’altra nazionalità.

Dopo le sfide sul campo, le due delegazioni si sono poi ritrovate attorno al tavolo per il classico rituale del “terzo tempo”, altra occasione per i bambini di socializzare tra di loro.

Un momento di crescita e apprendimento non solo per i calciatori, ma anche per i tecnici che hanno potuto prendere ispirazione dai tecnici della formazione serba e carpire qualche segreto da riproporre coi propri ragazzi.

Le attività svolte, vanno ad inserirsi in un processo continuo di crescita delle giovanili della Pro Gorizia. Una crescita che avviene sotto l’occhio vigile dell’Atalanta, società a cui i biancazzurri sono affiliati. E proprio a proposito di Atalanta, domenica 10 febbraio la formazione Esordienti della Pro Gorizia sarà in visita a Bergamo per disputare una gara amichevole con i pari-età nerazzurri e successivamente nel pomeriggio assisterà alla gara di serie A tra Atalanta e Spal.