Torneo delle Regioni – Sconfitta anche la Calabria. Si va ai Quarti

FVG C5 – CALABRIA 8 – 3

FVG: Buonanno, Coren, Someda, Cepparo, Pavon, Zaami, Busana, De Carvalho, Langella, Giordani, Colautti, Paties. All. Bovolenta.

CALABRIA: Martinis, Leonardo, Giampa, Scordino, Cantarella, Crispo, Mantuano, C. Lombardo, De Masi, Valia, Lacaria. All. A. Lombardo.

Arbitri D’Alessandro di Matera e Giannella di Matera. Cronometrista: Grieco di Policoro.

Marcatori Nella ripresa, al 1′ Mantuano, al 3′ Cantarella, al 5′ Giordani, al 7′ Langella, al 12′ Zaami, al 13′ Cantarella, al 15′ e 16′ Pavon, al 18′ Giordani, al 19′ Zaami, al 20′ Pavon.

Note Ammoniti: Langella, Zaami, Martinis e Cantarella.

Il Friuli Venezia Giulia vince e vola ai quarti di finale. Si chiude con un trionfo il girone eliminatorio per i ragazzi guidato da Paolo Bovolenta che, grazie anche alla concomitante sconfitta della Lombardia contro la già eliminata Campania, si qualificano come terza migliore seconda dei gironi. Vittoria larga nel punteggio, come detto, con la sfida alla Calabria che inizia con il fattore sfortuna a farla da padrone per il Friuli Venezia Giulia, fermato per ben tre volte dai “legni”: il palo respinge la punizione di Cepparo, la traversa il tiro da lontano di Langella e ancora la traversa il diagonale di Cepparo. Si chiude, così, senza reti la prima frazione, con la seconda che si apre nel peggiore dei modi: il tiro da lontano di Mantuano equivale al vantaggio della Calabria, il destro in ripartenza di Cantarella il raddoppio.

Non demorde il Friuli Venezia Giulia, conscio della sua superiorità, e poco dopo tocca a Giordani dimezzare lo svantaggio con il diagonale indirizzato sotto l’incrocio dei pali. Due minuti dopo il pari è cosa fatta: Zaami recupera palla e serve l’accorrente Langella lesto nel insaccare. Friuli Venezia Giulia padrone del campo e poco dopo Langella e Zaami si scambiano i ruoli: il primo serve il secondo per il destro equivalente al vantaggio. Nervosismo nelle fila della Calabria con il direttore di gara che allontana il tecnico Cesare ma con la sua squadra che, alla ripresa del gioco, perviene inaspettatamente al pareggio con il colpo di testa vincente di Cantarella. Ancora reattivo il Friuli Venezia Giulia che ingrana decisamente la quarta marcia trovando, nel rapido spazio di due minuti, la quarta e la quinta rete con la doppietta firmata da Pavon.

Prova a giocarsi la carta del portiere di movimento la Calabria, con la mossa che non dà i frutti sperati; è il Friuli Venezia Giulia, anzi, a colpire per altre tre volte, con analoghe conclusione dalla propria metà campo di Giordani, Zaami e Pavon. E’ il colpo del definitivo ko per la Calabria, il Friuli Venezia Giulia vola ai quarti di finale dove venerdì 03 maggio, alle 17.30, affronterà il Veneto privo dello squalificato Langella che, diffidato, è incappato nell’ammonizione che gli costerà un turno di squalifica.

I RISULTATI – FVG – Calabria 8 – 3; Piemonte – Molise 7 – 2

LA CLASSIFICA – Piemonte 9, FVG 6, Molise 3, Calabria 0.