Vidali suona la carica per il Mobilieri. Cedarchis avanti tutta

La formazione del Mobilieri
La formazione del Mobilieri

Resta inarrestabile il cammino della capolista Cedarchis che nlla quinta giornata di campionato sbanca anche il campo del coriaceo Arta Terme grazie ad una rete di Cescutti, realizzata sul finire del primo tempo. Per i giallorossi di Candoni si tratta della quinta vittoria consecutiva. Resta in scia dei campioni in carica il Real Imponzo, vincente in trasferta sul campo del Trasaghis. Micidiale l’uno-due firmato Mori-Cacitti che manda i ragazzi di Ortobelli negli spogliatoi sul doppio vantaggio al termine del primo tempo. Inutile il gol di Martarello in zona Cesarini.

Terza piazza per l’Ovarese che nell’anticipo di venerdì ha avuto la meglio in rimonta sulla Moggese. Ospiti avanti con una doppietta di Giorgis, poi nella ripresa Coradazzi, Fruch e Gonano ribaltano la situazione. A cinque minuti dal termine Ciurdas ristabilisce l’equilibrio, ma a tempo scaduto Zanier fissa il risultato sul 4-3. Tutto facile per il Bordano contro il Paluzza: nel 3-1 a segno Piccolo, Gale e Piussi. Di Zammarchi la rete della bandiera per i locali. Termina con un 2-2 non consigliato ai deboli di cuore il match tra Cavazzo e Folgore: a segno Dionisio e Sferragatta per i locali, Sandri e Adami per gli ospiti.

Primo successo stagionale per il Villa, a cui sono stati necessari ben 86’ minuti per avere la meglio sul Fus-ca. Vantaggio di Agostinis per i padroni di casa, e pari pochi minuti dopo di Cescutti. Nel finale Iob con una doppietta regala i tre punti ai ragazzi di Barburini. Infine, successo interno per i Mobilieri con il Pontebbana: nel 4-1 finale grande protagonista Maurizio Vidali, autore di una tripletta. A segno anche Di Lena per l’undici di Sutrio e Bedi per quello di Pontebba.