Zampata della Moggese a Pontebba. Domani di nuovo in campo

La formazione della Moggese
La formazione della Moggese

Mezza impresa del Fus-ca che riesce a rallentare la corsa della capolista Cedarchis. Nell’1-1 finale, vantaggio di Boreanaz e pareggio pochi minuti dopo di Dario su calcio di rigore. Il secondo posto resta alla Folgore che accorcia le distanze dalla vetta battendo a domicilio il Real I.C. per 2-0 con reti di Iacuzzi e Concina.

Finale thrilling tra Villa e Cavazzo: padroni di casa avanti 2-0 con Pochero e Iob fino a tre minuti dal termine quando Dionisio e Cisotti realizzano le due reti che valgono il pari all’undici di Negyedi. Una rete di Gonano permette all’Ovarese di battere il Trasaghis e agganciare il terzo posto, mentre l’Arta Terme fa un bel passo avanti verso la salvezza conquistando i tre punti nel derby contro il Paluzza. A passare in vantaggio sono però gli ospiti con Zammarchi al 9’. Cinque minuti dopo Pasta ristabilisce gli equilibri, e nella ripresa ci pensano Martinis e Della Schiava a dare i tre punti agli uomini di Di Lena.

Sempre in chiave salvezza, sono tre punti pesanti quelli conquistati dai Mobilieri contro il Bordano grazie al successo per 2-0 con gol di Straulino e Vidali su calcio di rigore, mentre il Pontebbana perde malamente in casa contro la Moggese per 3-1: vantaggio di Chivilo per gli ospiti e immediato pari di Menazzi; poi ancora Chivilo riporta avanti i bianconeri che chiudono i conti a tempo scaduto con un rigore trasformato da Filaferro.

Domani di nuovo in campo per la tredicesima giornata d’andata con fari puntati sul derby Bordano-Trasaghis e sulla sfida salvezza Moggese–Mobilieri.