A Sella Nevea assegnati i titoli tricolori

sci club 70Con una giornata decisamente migliore di quella di ieri, a Sella Nevea si sono svolte le gare di discesa libera e combinata alpina valide per i tricolori 2016.  Per ciò che concerne la discesa libera, si sono laureati nuovi campioni italiani Christof Innerhofer ed Elena Fanchini (ambedue atleti del GS Fiamme Gialle).

L’altoatesino, molto soddisfatto della propria prestazione e soprattutto dei nuovi sci, ha preceduto il piemontese Mattia Casse (GS Fiamme Oro) e Peter Fill (Cs Carabinieri). Per la Fanchini é stata una giornata felice ed il successo di oggi ha dato un senso a questa annata, come riferito da lei stessa: *questo settimo titolo italiano in discesa, mi ha dato anche fiducia nella preparazione per la prossima stagione*.

Nella combinata alpina, in campo maschile si é laureato campione azzurro Matteo De Vettori (GS Fiamme Gialle) che é stato affiancato sul palco nella cerimonia dei fiori da Nicolo Cerbo (secondo – CS Esercito) e da Paolo Pangrazzi (terzo – GS Fiamme Oro).

A completare una splendida stagione di coppa del mondo, Federica Brignone (CS Carabinieri) ha conquistato il gradino più alto nella gara femminile, precedendo Johanna Schnarf (GS Fiamme Gialle) e Marta Bassino (CS Esercito).  Per ciò che concerne la categoria “Giovani” le vittorie sono andate a Federico Paini (CS Carabinieri) e Laura Pirovano (GS Fiamme Gialle) nella discesa mentre in combinata, oltre al bis di Paini, oro per Marta Bassino (CS Esercito).

Alla cerimonia di premiazione, che si é tenuta a Tarvisio, sono intervenuti il Presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Marta Bassino, il Consigliere nazionale FISI Marta Bassino, il Vicepresidente vicario del CONI regionale del Friuli Venezia Giulia Francesco Cipolla, la campionessa olimpica Gabriella Paruzzi, il Presidnete della FISI regionale Franco Fontana, il consigliere comunale di Tarvisio Paolo Molinari ed il Presidente del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio Terenzio Borga.