Acquamarina Team al Trofeo Romagna Acque Libere

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Acquamarina Team Onlus.

Svolto a Cesenatico Ponente, organizzato dalla SDA Nuoto UISP Forlì-Cesena e SDA Nuoto UISP Emilia Romagna, in collaborazione con AVIS Prov.Forlì-Cesena e la Congrega dei Velisti Cesenatico il “12* Trofeo Romagna Acque Libere”. L’edizione 2021, impreziosita dalla prestigiosa collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico Emilia Romagna, ha fortemente desiderato l’inclusione di nuotatori paralimpici e nel Referente FINP Ilario Battaglia, hanno avuto un solido riferimento in campo di gara. Con soddisfazione degli organizzatori sono accorsi circa 200 atleti (Esordienti B/Agonisti/Assoluti/Master) di varie Regioni per cimentarsi in questa prova acquatica (mt 800 e km 2,600 in base alla categoria). Le Società Paralimpiche che hanno accettato di partecipare a questa iniziale esperienza sportiva-culturale sono state: Polisportiva Riccione, DLF Nuoto Disabili Bologna, ASD Silvia Tremolada onlus Monza e ASD Acquamarina Team Trieste onlus. I colori sociali di quest’ultima sono stati valorizzati da Rosanna Brunetti (cat.S10) che, reduce dai miglioramenti cronometrici (mt 50 sl/mt 100 sl/mt 100 rana con medaglia di bronzo SB9) ai recenti Campionati Italiani Assoluti Estivi di Nuoto Paralimpico di Napoli, con entusiasmo ha raccolto l’invito per contribuire alla riuscita del progetto proposto.L’evento romagnolo ha dato modo a tutti i partecipanti di cimentarsi in un’esperienza molto significativa e divertente, nonostante la situazione metereologica non ottimale. Per la sezione Nuoto Paralimpico è stata una valida opportunità per appurare le capacità tecniche di nuoto in mare di molti affiliati, in questo delicato periodo di ripartenza post-pandemia.  La gara di km 2,600 sezione paralimpica è  stata vinta dal giovane talentuoso Massimo Resta (Polisportiva Riccione) in 38’37″70 mentre la grintosa Rosanna Brunetti (Acquamarina Team Trieste onlus) è arrivata seconda al traguardo con il tempo di 51’41″20 che le ha determinato anche la conquista della quarta posizione Assoluta per categoria integrata.La Cerimonia di Premiazione è stata presieduta dall’Assessore Jacopo Agostini e dalla Presidentessa del C.I.P. Emilia Romagna Melissa Milani che hanno riconosciuto a tutti il merito di aver partecipato e di aver onorato l’impegno sportivo concluso con soddisfazioni personali e di collettività. La sentita partecipazione arricchita da calorosi applausi di tutti i  sportivi presenti, ha reso l’atmosfera molto emozionante.I prossimi appuntamenti nazionali di “Nuoto in Acque Libere Paralimpiche” si svolgeranno in settembre. (Susanna Zugna)