Al via la stagione invernale di sci a Forni di Sopra

La neve caduta con abbondanza in quota nello scorso mese di novembre, ha creato le condizioni ideali per sciare sulle piste del Varmost, le più alte del Friuli Venezia Giulia.

La sonda della protezione Civile indica uno spessore di oltre 1 metro di neve naturale sul Varmost, mentre sulle quote più basse sono intervenuti i cannoni “spara neve” che, grazie alle temperature basse di questi giorni, hanno consentito l’innevamento artificiale delle piste. Il nuovo bacino di raccolta acqua, completato recentemente da PromoTurismo FVG, garantisce  un serbatoio idrico sufficiente a garantire il completo innevamento del comprensorio.

Sabato 14 e domenica 15 dicembre apriranno quindi i seguenti impianti:

SKI AREA VARMOST: Aperti tutti gli impianti di risalita, aperte le piste Varmost 3 – Varmost 2 – e Senas (parte intermedio-alta)

SKI AREA DAVOST: Aperta la pista campo scuola con il tappeto di risalita

La pista di sci nordico (sci di fondo), gestita dai volontari della Società Sportiva Fornese, ha bisogno di ancora qualche giornata di “innevamento artificiale” ma si conta  di aprire a breve un anello funzionale.

Dal 21 dicembre l’intero comprensorio sciistico di Forni di Sopra sarà completamente aperto.