Alla Fincantieri Leyline la Coppa Nord Est

Fabio Aloisio della Fincantieri Leyline
Fabio Aloisio della Fincantieri Leyline

Buona prestazione della Fincantieri Leyline Monfalcone nella prima uscita del 2014. Gli uomini di Gammeri nonostante le numerose assenze (il portiere Sangalli, i due fratelli Bais, Scussel, Sibilla, Princival, Scubogna per citarne alcuni) hanno avuto la meglio sui padroni di casa del San Giorgio nell’ultimo turno della Coppa Nord Est.

La manifestazione, che dalla scorsa stagione a sostituito la Coppa Italia, era iniziata il settembre scorso con la sfida vinta per 6-5 a Monfalcone con il Cus Padova detentore del trofeo. Gara sempre in mano ai biancocelesti, passati in vantaggio dopo otto minuti grazie ad una bella serpentina di Navjosh. A metà ripresa il raddoppio giunto su corner corto trasformato da Sumeet (ancora alle prese con jet lag essendo arrivato dall’India meno di 24 ore prima del match) con i padroni di casa che nel finale sono riusciti a segnare il punto della bandiera. Altra nota lieta il ritorno in campo del portiere Lorenzo Andriani dopo quasi due anni, bilanciata purtroppo dall’infortunio al dito occorso a Paolo Paronuzzi che potrebbe lasciare fuori per una ventina i giorni il forte centrocampista cantierino.

In settimana previsto lavoro intenso per i monfalconesi, attesi sabato a Uras (Oristano) nel big match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di serie A2 con i padroni di casa della Juvenilia.