Ancora un weekend inteso ricco di soddisfazioni per il Judo Kiai Atena

Ancora un weekend intenso per il Judo kiai Atena di Portogruaro che in questo weekend ha combattuto nei tatami dal livello provinciale fino a quello Internazionale.

Bella prova ai Campionati Europei di Kata di Koper – Capodistria nella specialità del Kime no kata dei giovani atleti Tommaso Drigo e Andrea Rizzetto che concludono il campionato al 10° posto. E’ stata una delle prove migliori dei ragazzi, cosi ha commentato il loro allenatore Marco Durigon purtroppo l’esperienza insegna che in questo tipo di competizione bisogna fare molte competizioni di livello non farsi prendere dall’emozione e farsi conoscere dagli arbitri Internazionali. Molto positivo questo risultato per la società Judo Kiai Atena perchè questi due giovani atleti sono approdati alla nazionale azzurra giovanissimi e hanno davanti molto tempo e ampi margini per migliorare il loro livello tecnico .

Concluso anche il campionato provinciale di Judo Libertas per preagonisti, dopo tre prove con la finale di Pordenone. Buon bottino di medaglie ; 9 medaglie d’oro, 8 argenti e 11 bronzi in evidenza Eliana Tollardo e Liut Federico che essendo del 2007 il prossimo anno approderanno alla categoria agonisti, molto bene anche De Angelis Erika, De Angelis Viola, Gardiman Milena e Olivieri Sami che hanno vinto anche il titolo di campione provinciale libertas. Soddisfatto il Direttore Tecnico della società judo kiai Portogruaro Marco Dotta per risultati sportivi e tecnici di questo campionato 2018 e l’alto numeri di partecipazione da parte degli atleti che fa ben sperare anche per la prossima stagione.

A Cittadella invece sono 4 le Medaglie vinte al Trofeo città Murata una gara importante per la classifica finale del Gran premio Esordienti A e infatti non hanno deluso le aspettative gli atleti convocati dalla direzionE tecnica della società oro per Colavitti Maria 1°cl. cat. esordienti 48 , argento per Di Luca Paco 2°cl. Cat. Esordienti B, Giacomini Gabriel 3°cl. Es A e Milanese Aurora 3°cl. E ora manca una sola prova per la classifica finale, nel campionato master Italia invece De Bernardis ALessio con il terzo posto nella categoria M4 raggiunge la qualificazione ai campionati Italiani Master di dicembre.