Atletica – Crippa ai Mondiali di mezza maratona

Questo weekend l’atletica torna ad abbracciare una rassegna iridata dove sarà della partita anche Nekagenet Crippa, allievo di Roberto Furlanic. Sabato, a Gdynia (Polonia) si terrà infatti la 24 ͣ edizione dei Mondiali di mezza maratona, originariamente fissati a marzo ma poi rinviati a causa del dilagare della pandemia.

La gara maschile prenderà il via alle 12.30 e vedrà ai nastri di partenza anche l’ugandese Joshua Cheptegei,  all’esordio sulla distanza ma capace quest’estate di riscrivere i record mondiali sia dei 5000 m con il crono di 12’35″36 che dei 10000 m chiusi in 26’11″00. Tra i 157 atleti in gara, ci saranno anche i cinque azzurri convocati: il recordman italiano della maratona Eyob Gebrehiwet Faniel (Fiamme Oro), Stefano La Rosa (Carabinieri), Pietro Riva (Fiamme Oro), Daniel D’Onofrio (Fiamme Oro) e appunto “Neka” Crippa. Quest’ultimo, che vanta sui 21,0975 km un personale di 1h03’23”, negli ultimi mesi è stato tormentato dai guai fisici ma proverà comunque a onorare questa ennesima maglia azzurra assoluta con una prestazione di carattere: «Ho investito tutto l’anno per arrivare pronto a questo appuntamento, svolgendo ben quattro mesi di preparazione in altura in periodi diversi, ma la sfortuna mi ha colpito e sicuramente sabato non sarò al meglio della condizione fisica. Tuttavia vedrò di dare tutto fino alla fine per ottenere il miglior risultato possibile».