Atletica – Meeting regionale assoluti a Tolmezzo

Missione compiuta. Il primo dei due meeting previsti per il mese di ottobre organizzati dalla Polisportiva Libertas Tolmezzo è andato finalmente in scena nel corso della odierna giornata. Il maltempo aveva costretto il rinvio della manifestazione dal 3 al 4 ottobre, creando oltretutto non pochi disagi al campo a causa della pioggia e del forte vento. Nonostante il maltempo abbia rallentato la macchina organizzativa, le gare si sono comunque svolte regolarmente, con anche dei risultati tecnicamente interessanti.

Il Meeting Regionale svoltosi oggi era riservato ai soli atleti Assoluti, quindi dalle categorie Allievi, Juniores, Promesse e Seniores, il che è un fatto quasi unico dato che l’ultima manifestazione organizzata sulla pista di Tolmezzo per atleti Assoluti è stato il 30° Memorial Todaro nel lontano 2013. La stagione agonistica assoluta, ormai agli sgoccioli in questo anomalo 2020, si concluderà nel fine settimana del 17-18 Ottobre a Modena con la Festa dell’Endurance, quindi la manifestazione organizzata dalla nostra società è stata quasi interamente incentrata sulle gare di mezzofondo, in particolare con le gare di 800, 1500, 2000 siepi e 3000 siepi, proprio per permettere agli atleti regionali di ricercare la condizione fisica ottimale o i minimi di partecipazione a questo campionato italiano dedicato al mezzofondo.

Oltre a queste gare c’è stato spazio anche per la prova dei 100 metri, maschile e femminile, e per la gara di salto in lungo maschile.

Nella prova di velocità femminile la partecipazione è interamente carnica, con le quattro velociste di casa, portacolori della Atletica Malignani Libertas Udine, che tengono alta la bandiera tolmezzina. Nell’ordine concludono la prova Anna Pascolo prima in 13″19, Irene Duratti terza in 13″31, Michelle Viktoria De Toni quarta in 13″42 e Nicole Collavino quinta in 14″18.

La mezzofondista di casa, Lucia Adami, ha affrontato la prova degli 800 metri. Forse complice il fatto di essere proprio sulla pista di casa, l’avvio troppo veloce l’ha poi tradita nel finale di gara. Per lei comunque la soddisfazione del secondo posto in 2’29″83.

Per finire Nicholas Puntel, sorretto da tutto il pubblico di casa, ha concluso la prova dei 1500 metri in nona posizione in 4’23″14, non lontano dal personale, grazie anche ad un finale di gara coraggioso che sicuramente verrà ricordato. Neanche il tempo di riporre gazebo e transenne che sarà subito il momento di allestire la quinta prova del Trofeo Modena. L’appuntamento è quindi tra due settimane, sabato 17 ottobre, per il tradizionale meeting giovanile di Tolmezzo.