Atletica – Meno di un mese al 32° Meeting Sport Solidarietà

Un ricco programma di alto livello sportivo e solidale quello che la Nuova Atletica dal Friuli ASD sta preparando per il 32° Meeting internazionale di atletica leggera Sport Solidarietà, l’evento che il 3 luglio, al Teghil di Lignano, porterà in pista le stelle dell’atletica mondiale per un’importante test pre Olimpico omaggiando nell’occasione anche Ottavio Missoni e Alessandro Talotti.

Il Patron Giorgio Dannisi mette sul piatto un ricco programma, in linea con lo spessore dell’evento che, nel corso di più di sei lustri, ha contato sulla partecipazione di oltre 200 medagliati olimpici e mondiali. Il 3 luglio, a partire dalle ore 20.00, con diretta su Rai Sport, al via lo spettacolo della grande atletica mondiale: al maschile 100m, 200m, 800m, 1500m, 110h, 400h, lungo e alto; al femminile 100m, 400m, 1500m, 100hs, triplo e disco. Ancora qualche modifica sarà possibile per dare risposta alle richieste degli atleti alla ricerca di un contesto stimolante in cui perfezionare gli ultimi dettagli della preparazione prima della partenza per Tokyo. Atteso anche il team giamaicano lignanese guidato dalle frecce Elaine Thompson e Shelly-Ann Fraser che, con il crono di 10”63 stabilito nel fine settimana a Kingston, è diventata la seconda donna più veloce di sempre.

Nell’anteprima, spazio a tutti i protagonisti del movimento dell’atletica, dai giovanissimi ai master. Inoltre, come accade fin dalla prima edizione, non mancheranno gli atleti paralimpici; un’occasione per ribadire il messaggio di Sport e Solidarietà a favore dell’integrazione e dell’inclusione sociale attraverso lo sport.

Uno speciale omaggio sarà riservato a due amici: Ottavio Missoni e Alessandro Talotti.

Nel centenario dalla nascita, Confartigianato Servizi FVG omaggerà il grande artigiano e grande sportivo con la messa in palio dell’8° Trofeo Ottavio Missoni; il premio verrà consegnato al vincitore dei 400h, specialità in cui Missoni fu 6° alle Olimpiadi di Londra 1948. Sempre nel nome di Missoni, le giovani promesse made in FVG proveranno a battere il record dei 500m maschili assoluti, il record più longevo del Friuli Venezia Giulia, stabilito il 4 settembre 1940, da un allora diciannovenne Ottavio Missoni (1’03”3).

Alessandro Talotti verrà ricordato sulla pedana in cui molte volte è “volato” e le offerte raccolte all’ingresso che, come tradizione sarà gratuito ma regolamentato in base alla normativa vigente, saranno devolute a Silvia e a Elio, la giovane famiglia del campione friulano.