Atletica – Ori e primato italiano per la 91enne Nives Fozzer

Ancora Nives Fozzer (classe 1930) sugli scudi ai Campionati Italiani Master di atletica leggera su pista che si sono disputati dal 9 al 12 settembre a Rieti.

La portacolori della Nuova Atletica dal Friuli ha siglato la nuova migliore prestazione italiana nel lancio del martello scagliato alla notevole misura di 14,95m. La Fozzer è stata il personaggio assoluto dell’intera rassegna con ben 5 titoli italiani conquistati. Oltre al martello, si è imposta nel getto del peso a 5,30m, lancio del disco a 9,55m, lancio del giavellotto a 8,24m e lancio del martelline a 6,23m. L’atleta già la settimana precedente aveva agevolmente vinto nel giavellotto a Mondovì in rappresentanza del Friuli Venezia Giulia in occasione del Trofeo delle Regioni. Merita ricordare che, lo scorso anno, seppur in epoca Covid, Nives ha disputato molte gare in diverse regioni italiane raccogliendo numerosi successi; in questa stagione si è ulteriormente migliorata nei risultati tecnici delle varie specialità di lancio disputate gareggiando con una intensità impressionante.

Nel solo mese di marzo a Viterbo (12-14 marzo) è stata campionessa italiana d’inverno nel disco, giavellotto, martello e martellone ed in quest’ultima specialità che ha siglato la miglior prestazione italiana con 6,59m. Ai Campionati italiani di Ancona (18-21 marzo) titolo italiano indoor nel peso e miglior prestazione europea con 5,35m e a Roma (27-28 marzo) ha conquistato il titolo italiano nel pentathlon dei lanci, ritoccando di un centimetro (5,36m) la miglior prestazione europea del peso.

L’infaticabile e straordinaria Nives si prepara ora per il finale di stagione con la partecipazione al Campionato Italiano di Pentathlon dei lanci che si disputerà il prossimo mese a Catania per difendere il titolo già conquistato lo scorso anno.

Altri atleti targati NAF da menzionare in questo scorcio di settembre, il marciatore Franco Lovo, settantaduenne, fresco Campione Italiano AICS sui 3 km di marcia a Cesena in 19’02″45 e argento sui 5km al Trofeo delle Regioni di Modovì in 32’44″20, dove ha ottenuto un bel bronzo il cinquantanovenne Claudio Franz nel salto in alto con 1,51m.