Biathlon – Zini e Sanfilippo calano il bis nell’inseguimento di Forni Avoltri

Saverio Zini e Federica Sanfilippo calano il bis nel primo inseguimento stagionale di Coppa Italia Fiocchi di biathlon, che si è svolto sulle nevi della Carnia Arena International Biathlon Centre di Forni Avoltri. Il livignasco già vincitore ieri nella sprint, quest’oggi si è dimostrato decisamente il più in palla tra gli atleti che han preso parte nella categoria senior. Zini (CS Esercito) con due errori al poligono ha infatti rifilato distacchi pesantissimi al resto della compagnia, chiudendo con 2’18” di vantaggio sul compagno di squadra e concittadino Paolo Rodigari, terza piazza per il sappadino Daniele Fauner (CS Carabinieri) che ha preceduto l’atleta di casa Nicola Romanin (CS Esercito). In ambito femminile vittoria in solitaria per Federica Sanfilippo (GS Fiamme Oro) che ha gareggiato a Forni Avoltricon l’intento di testare il suo stato di forma in condizioni di gara. Decisamente più combattute le gare delle categorie giovanili dove non sono mancate le soddisfazioni per i colori del Comitato Fisi Friuli Venezia Giulia. Protagonista assoluta del weekend della Carnia Arena è stata senza ombra di dubbio l’ovarese dei Camosci Desireè Ribbi, che ha letteralmente dominato nella categoria Aspiranti. La carnica ha preceduto di ben 1’26 Carlotta Gautero (Sci Club Alpi Marittime-Entracque) e di 1’50” la valdostana Nayeli Mariotti Cavagnet (SC Gran Paradiso).  Podio per due terzi friulano nell’inseguimento maschile della categoria Giovani, con Alex Perisutti (SS Fornese) e il sappadino Mattia Piller Hofer (CS Carabinieri) che han chiuso in seconda posizione ex-equo alle spalle dell’altoatesino Christoph Pircher(ASV Ridanna) bravo a precedere il duo friulano di 1’07”. Ottima quarta posizioneanche per Pietro Pallober (ASD Monte Coglians) che completa una topfive per quattro quinti targata Friuli Venezia Giulia.  C’è gloria anche per il fornese Fabio Cappellari in questa giornata di grandi soddisfazioni per il Comitato Fisi FVG. Il portacolori della SS Fornese si è piazzato in terza posizione tra gli Juniores venendo preceduto da Nicolò Giraudo (Sci Club Alpi Marittime-Entracque) e da Lorenzo Solero (US Dolomitica).  Per quanto riguarda le restanti categorie giovanili, successi di Nadege Gontel (Granta Prey) tra le Giovani, Paolo Barale (Sci Club Alpi Marittime-Entracque) tra gli aspiranti e di Gaia Brunello (CS Carabinieri) tra le Junior.