Black Ducks ko a Portogruaro. Vecchiutti: “Mi aspetto una reazione”

Este - Gemona rugbyDelusione per le Black Ducks Gemona che, dopo la bella vittoria contro il Rugby Selvazzano, non riescono a ripetersi a Portogruaro e contro il Lemene, terza forza del campionato, perdono per 63-17. I giallorossi reggono per i primi venti minuti, poi i padroni di casa conducono il gioco e chiudono il match già a metà gara; decisiva la supremazia in gioco aperto, troppe, infatti, le mete subite sulle ali.

«Eravamo consci della difficoltà del match, ma speravo in una reazione diversa da parte dei miei ragazzi – commenta il tecnico Daniele Vecchiutti -. Comunque ci aspettano settimane intense nelle quali affronteremo squadre alla nostra portata a cominciare dal derby di domenica contro lo Spilimbergo. Continuo ad avere fiducia in questo gruppo».

Tra le note positive l’ennesima ottima prestazione di Alberto Stentardo, autore di entrambe le mete friulane, e le buone prove del pilone Michele Cedolin e del mediano di mischia Daniele Brollo.

I risultati: C’è l’Este Rugby – Venjulia Trieste 7 – 69; Montebelluna Rugby – Leonorso Rugby Udine (si gioca il 30 marzo); Roccia Rubano – Montereale Rugby 34 – 12; Asd Lemene – Black Ducks Gemona 63 – 17; Asd Padova 555 – Selvazzano Rugby 32 – 5; Rugby Club Spilimbergo – Rugby Frassinelle 6 – 39.

La classifica: Leonorso 70, Padova 555 69, Lemene 61, Rubano 49, Venjulia 49, Frassinelle 38, Selvazzano 37, Montebelluna 31, C’è l’Este 16, Montereale 5, Black Ducks 5, Rugby Club Spilimbergo 0