Bocce – Il punto settimanale sulle formazioni regionali

Serie A2. Nella prima giornata di ritorno, di sabato 11,  i fagagnesi della Quadrifoglio salgono in terza piazza dopo aver vinto lo scontro (16-11) contro la pari classifica Pederobba: incontro iniziato all’insegna dell’equilibrio per poi pendere a favore dei casalinghi.

Il Cussignacco di Udine non ha risparmiato colpi ai goriziani del Tre Stelle andando a vincere per 18-9. La Maxim di Pasian di Prato nulla può contro la corazzata Marenese (4-23), mentre il Villaraspa perde di poco (12-15) contro il Chiesanuova. Infine, ai tiezzesi della Snua è mancato un soffio per il colpaccio in casa Dolada, molto vicini alla vittoria ma che si è sfumata sul 13-14.

La classifica: Marenese 20, Dolada 16, Quadrifoglio 14, Pederobba, Cussignacco e Chiesanuova 12, Snua 6, Villaraspa 4, Maxim e Tre Stelle 2.

Sabato (ore 14,30) così in campo: a Buttrio Maxim-Quadrifoglio, a Tiezzo Snua-Marenese, a Ronchi dei Legionari Tre Stelle-Villaraspa, Chiesanuova-Cussignacco, Pederobba-Dolada.

Serie A Femminile. Sabato 18 (ore 15) la sesta giornata: Auxilium-Saranese, Bassa Valle-Buttrio, Forti Sani-Borgonese. Domenica 19 (ore 9) la settima giornata: Borgonese-Buttrio, Forti Sani-Saranese, Bassa Valle-Auxilium. Attualmente la classifica è: Borgonese 9, Saranese 5, Buttrio e Forti Sani 4, Auxilium e Bassa Valle 3.

Promozione. In Lega Pro si è chiuso il girone d’andata con il recupero tra Buttrio-Nuova Del Corno terminato col punteggio di 10-12 e che conferma i collinari campioni d’inverno.

La classifica quindi del girone A è la seguente: Nuova Del Corno 11, Muggia Bocce 10, Adegliacchese 7, Tagliamento e Fortitudo 6, Buttrio 4, Gtn Laipacco 0.

Sabato 18 (ore 15) si riparte con la fase di ritorno: ad Adegliacco Adegliacchese-Muggia Bocce, a Cussignacco Gtn Laipacco-Nuova Del Corno, a Fiume Veneto Fortitudo-Buttrio, riposa Tagliamento.

Trofeo Beraudier. Nella francese Lione, lo scorso weekend si è disputato uno dei più prestigiosi tornei internazionali a coppie e la 38esima edizione è andata alla formazione targata Perosina, composta dal friulano Francesco Feruglio e dal piemontese Luca Melignano.