Buon punto per la Fincantieri Leyline in Sardegna

Fincantieri Leyline 11Punto importante in chiave promozione quello conquistato sabato in Sardegna dalla Fincantieri Leyline. L’undici di Gammeri, privo degli infortunati Paolo Paronuzzi e Jacopo Bais oltre gli indisponibili Sibilla, Princival e Scubogna, è riuscito a respingere l’assalto dei padroni di casa della Juvenilia, decisi questi ultimi a sfruttare lo scontro diretto tra le mure amiche per sorpassare in classifica i biancocelesti.

Gara difficile per i monfalconesi, sia per per la forza degli avversari sia per le assenze in ruoli chiave che hanno costretto il tecnico biancoceleste ad esempio, ad impiegare il nuovo arrivato l’attaccante italo-argentino Eblagon, in un ruolo non suo, pur con risultati soddisfacenti. Decisivo ancora una volta l’indiano Sumeet Singh che dopo una decina di minuti ha portato in vantaggio gli ospiti trasformando da par suo un corner corto. Immediata la risposta dei padroni di casa che un minuto dopo riequilibravano il match con Maurizio Tocco.

Le due squadre andavano così al riposo sull’1-1, equilibrio rotto al quarto d’ora della ripresa da Zedda per il vantaggio degli isolani, ma pochi minuti dopo, sul secondo corto a favore, ancora Sumeet regalava ai suoi il gol dell’importantissimo pareggio. I padroni di casa hanno cercato sino all’ultimo il nuovo vantaggio ma l’organizzazione difensiva dei biancocelesti è riuscita a contenere l’assalto dei sardi. Nel finale i biancocelesti hanno anche sfirorato il colpaccio in contropiede ma la deviazione a colpo sicuro di Sumeet, tradito anche dal difficile campo di Uras (non proprio un biliardo) è terminata a lato.

Con ancora sei giornate da giocare, continuerà quindi a distanza il duello tra monfalconesi e sardi per la promozione con i primi in vantaggio di un punto (più uno “virtuale” in virtù gli scontri diretti a favore dei biancocelesti) con il calendario che non facilita nessuna delle contendenti che dovranno affrontare ben quattro gare in trasferta con formazioni notevolmente rinforzatesi rispetto al girone di andata. Sabato prossimo cantierini impegnati in Lombardia sul campo della nobile Cernusco e Isolani a Verona contro il Villafranca.